Rassegna Stampa

Vertonghen vuole la Roma, presto l’offerta?

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-04-2014 - Ore 09:36

|
Vertonghen vuole la Roma, presto l’offerta?

Il ritorno a Trigoria del direttore generale Mauro Baldissoni e del CEO Italo Zanzi ha dato il via alla fase operativa per la costruzione della Roma che verrà. I due dirigenti sono tornati ieri dal viaggio a New York dove insieme al presidente Pallotta hanno pianificato le mosse per il futuro, mercato compreso, del club. E ieri a Trigoria c’era anche Joe Tacopina, vicepresidente della società. Il piano economico stabilito oltreoceano verrà riferito al direttore sportivo Sabatini che a breve, probabilmente già domani, incontrerà nuovamente Rudi Garcia per mettere a punto il piano tecnico e le strategie di mercato. Strategie sulle quali il ds sta già lavorando da tempo.

Il primo nome sul taccuino di Sabatini è quello di Jan Vertonghen. Il difensore belga classe ’87 del Tottenham piace da tempo a Trigoria e nella prossima sessione di mercato la Roma potrebbe sferrare l’attacco decisivo. Nelle scorse settimane ci sono già stati due incontri tra il procuratore del difensore centrale e Sabatini. Vertonghen avrebbe già dato il suo assenso al trasferimento in giallorosso e il suo agente avrebbe dato l’ok al ds giallroosso per trattare con la società londinese. Quando Sabatini chiamerà la sede del Tottenham dall’altra parte del telefono troverà il suo ex collega Franco Baldini. Dopo due anni di lavoro insieme nella capitale a giugno 2013 l’ex direttore generale ha deciso di trasferirsi a Londra.

Da Trigoria si è portato al Tottenham Erik Lamela pagando ben 35 milioni di euro. A un anno di distanza il percorso inverso potrebbe farlo Jan Vertonghen. Il belga, secondo quanto scritto ieri dal Daily Mail, non è soddisfatto del suo ruolo in squadra (soltanto 23 presenze in Premier) e l’anno prossimo vorrebbe giocare la Champions League. Sul giocatore ci sarebbero anche Barcellona e lo Zenit di Villas Boas, suo ex allenatore proprio al Tottenham, ma la Roma sarebbe in vantaggio proprio grazie ai rapporti con il procuratore. Di sicuro Baldini non farà sconti alla sua ex squadra.

Il costo del cartellino di Vertonghen, acquistato dal Tottenham per 12,5 milioni dall’Ajax nell’estate del 2012, si aggira intorno ai venti milioni. Ma la volontà del giocatore di lasciare Londra e il contratto in scadenza a giugno 2016 potrebbero far abbassare le pretese al club londinese. La virata decisa su Vertonghen potrebbe allontanare da Roma Rafael Toloi. I giallorossi con l’arrivo del centrale belga, potrebbero decidere di non riscattare il difensore brasiliano arrivato a gennaio in prestito dal San Paolo per sostituire Burdisso. A fronte delle conferme di Benatia e Castan e del corposo investimento su Vertonghen i 3,5 milioni fissati per il riscatto di Toloi potrebbero essere risparmiati.

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom