Rassegna Stampa

Vigili al derby, Angelus senza presidio

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-01-2015 - Ore 09:53

|
Vigili al derby, Angelus senza presidio

C’erano la destra, con Fdi-Alleanza Nazionale, e la sinistra, con Sel. E poi c’era quasi la metà dei vigili urbani. La rabbia degli agenti è esplosa sulla scalinata del Campidoglio (nelle foto sotto), a margine dell’assemblea organizzata dai sindacati nella sala della Protomoteca. (…)

 

Oltre duemila agenti hanno manifestato fino al pomeriggio, gridando allo sciopero, alla mobilitazione generale. Con la solidarietà dell’opposizione e di Sel. Per Fabrizio Ghera, capogruppo in Campidoglio di FdIAn, «il Corpo è stato umiliato dal duo Marino-Nieri che scarica sulla Municipale l’incapacità amministrativa della sinistra nella gestione della città» e per Gianluca Peciola, omologo di Sel, «si sbaglia su tutta la linea, si trasmette l’immagine di un Corpo inaffidabile mentre in realtà sono lavoratori che difendono il proprio salario e chiedono motivazione e non denigrazione ». Peciola sospetta inoltre che «i numeri sulle assenze a Capodanno sono sballati: erano previsti 700 agenti e se ne sono presentati 470. Quindi c’è stato il 67% di presenze e non l’83% di assenze».

Il derby di domani è l’ennesimo banco di prova. Gabriele Di Bella, rappresentante sindacale Fiadel, rivela che «il I Gruppo Prati metterà in campo 21 agenti ma solo 3 per l’Angelus di Papa Francesco. D’altra parte l’ordine del Comando ai Gruppi è di mandare allo stadio tutti gli uomini disponibili».

Fonte: CORSERA (R. FRIGNANI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom