Rassegna Stampa

Vigilia di festa tra lo stupore di Monaco

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-11-2014 - Ore 08:41

|
Vigilia di festa tra lo stupore di Monaco

 Il piccolo esercito giallorosso ha cominciato a presidiare Monaco già da ieri, ma il grosso della tifoseria è atteso per oggi nel primo pomeriggio, quando finalmente i circa tremila romanisti attesi a Monaco di Baviera saranno tutti all’Allianz Arena per inseguire un sogno chiamato rivincita.

 

Aerei, auto e pullman Mai come questa volta l’esodo si è svolto nei modi più diversi. Se in tanti hanno scelto le comodità dell’aereo, la maggior parte hanno optato per il viaggio in auto oppure in pullman, più lungo ma più economico. A favorire la trasferta – da molti messa in calendario già al momento del sorteggio dei gironi di Champions League e quindi a prescindere dal risultato dell’andata – è anche il buon rapporto che lega il tifo giallorosso a quello del Bayern, come si è visto anche due settimane fa nella sfida dell’Olimpico.

In birreria Anche per questo ieri tanti tifosi romanisti facevano sentire la loro presenza pure sugli spalti dell’Allianz Arena, con l’urlo gridato durante l’allenamento pomeridiano dei giallorossi: «Daje rega’! Forza e onore!». E anche in città, come nella storica birreria Hofbrauhaus, la più antica di Monaco: sia a pranzo che a cena si sono alzati i cori della curva, che rimbombavano sotto le alte volte del locale. «Vinceremo il tricolore», hanno cantato in diversi, mentre i bavaresi sciamavano tra l’indifferente e il divertito. Stasera si replica al gran completo. E chissà se sugli spalti i tifosi del Bayern, per una volta, saranno loro a divertirsi meno degli avversari.

Fonte: GASPORT (M. CECCHINI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom