Rassegna Stampa

Wojciech: «È stato bello rivedere il mio gesto»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-12-2015 - Ore 08:23

|
Wojciech: «È stato bello rivedere il mio gesto»

IL MESSAGGERO - ANGELONI - Il protagonista si diverte. «E' stato bello rivedere quella parata. Sono stato decisivo? Me la godo», parole e musica di Szczesny. Che però pensa ai tifosi, che forse non si sono divertiti troppo. «Meriterebbero un altro spettacolo. Se pensano alla qualificazione, saranno più felici. Prima riuscivamo a fare tanti gol, ora siamo in difficoltà,ma ci sbloccheremmo». Abbastanza critico pure Nainggolan. «Abbiamo creato tanto e concluso poco. Dovevamo essere più cattivi sotto porta, però abbiamo provato a prendere tre punti. Ci è andata bene che alla fine siamo passati con il pareggio, ma queste partite sono da vincere. I fischi? Non ci importa, i tifosi aspettavano solo la vittoria come noi». La squadra è entrata in campo con le vecchie paure? «Non credo, abbiamo creato e cercato di giocare».

Salah, lo abbiamo visto. E' vivo e lotta insieme a noi, anche se non è al top; Gervinho così e così. L'ivoriano era tra i titolari, poi ha provato e nel riscaldamento ha sentito ancora dolore al retto. Per fortuna è arrivato quel dolorino prima di Roma-Bate, altrimenti si sarebbe corso il rischio di un Torino bis. La situazione è apparsa quantomeno grottesca, per il ds Sabatini no. «Voglio precisare che non c’è uno stiramento né un'interruzione delle fibre, è solo un'infiammazione che ha provocato un leggero edema fastidioso. Non drammatizziamo e non proviamo a spettacolarizzare la cosa davanti alle telecamere. Non siamo per nulla allarmati». Iturbe è stato convocato dalla Nazionale olimpica dell’Argentina che prenderà parte ai Giochi di Rio. Un altro eventuale problema per la Roma che potrebbe avere il giocatore in ritardo la prossima estate

 

 

 

Fonte: IL MESSAGGERO - ANGELONI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom