Rassegna Stampa

Zabaleta è vicino. Doumbia bye bye va al Basilea

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-06-2016 - Ore 07:06

|
Zabaleta è vicino. Doumbia bye bye va al Basilea

REPUBBLICA - FERRAZZA - La Roma sta per sistemare la fascia destra. È sempre più vicino Pablo Zabaleta, esterno basso argentino, classe ’85, contratto in scadenza tra un anno col Manchester City, e fuori dai piani di Guardiola. La Roma lo dovrebbe acquistare a titolo definitivo, pagandolo intorno ai tre milioni di euro, e proponendo al ragazzo un triennale da tre milioni a stagione (raggiungibili con vari bonus). Nelle prossime ore Sabatini dovrebbe chiudere l’operazione: Zabaleta potrà andare, nel caso, in ritiro con Spalletti, dove conoscerà il resto dei compagni. Si confermerebbero ottimi i rapporti tra i due club, nel caso in cui l’operazione andasse a buon fine, visto che la scorsa estate nella capitale dal City arrivò Dezko. Con l’arrivo di Zabaleta e Mario Rui, la Roma dovrebbe aver sistemato la questione terzini, concentrandosi sul tesseramento di un centrale.

Intanto Doumbia è andato in prestito oneroso al Basilea per 1,5 milioni (più 500mila di bonus), con l’obbligo di riscatto fissato a 6,5milioni. Un alleggerimento per le casse di Trigoria, visto che il Basilea pagherà anche per intero l’ingaggio dell’attaccante che è di 3 milioni a stagione. Le finanze giallorosse stanno per sgravarsi anche dello stipendio di Ljajic (1,9milioni) e di Iago Falque, che andranno al Torino. Da registrare, poi, le prime indiscrezioni sulle divise Nike. La prima maglia non dovrebbe differenziare troppo da quella della passata stagione, se non per la scomparsa della fascia giallo oro sulle maniche e in pantaloncini che diventeranno rossi, invece che bianchi, in tinta con la casacca. La seconda maglia, quella bianca, dovrebbe invece rivedere la comparsa del lupetto, simbolo degli anni ’80, al posto del classico stemma. Le nuove divise verranno presentate durante il ritiro di Pinzolo, che partirà il 9 luglio, all’interno di un evento che vedrà la partecipazione di Spalletti, Totti e gli altri giocatori presenti tra le Dolomiti.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom