Rassegna Stampa

Zanzi si dimette: «Cerco nuove sfide»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-06-2016 - Ore 07:36

|
Zanzi si dimette: «Cerco nuove sfide»

IL MESSAGGERO - La Roma ha annunciato che Italo Zanzi si è dimesso da ad e da membro del Cda. Zanzi ha cominciato a collaborare con la Roma nei primi mesi del 2013 e ha guidato il Club verso un periodo di successi sportivi e miglioramenti finanziari. Zanzi ha presentato le sue dimissioni dalla carica con effetto a decorrere dal 30 giugno 2016 e si è impegnato a fornire tutto il supporto necessario durante questa fase di transizione. «Ora, con il Club in un'ottima posizione, ho preso la decisione di perseguire nuove sfide». Zanzi resterà in carica fino al prossimo 30 giugno (giorno del Cda e non è detto che venga sostituito immediatamente). Sarà eventualmente l'attuale dg Baldissoni a prendere molti dei suoi incarichi e deleghe. Come possibile sostituto di Zanzi, si parla di Alex Zecca. DAL RITIRO IN POIComincia a prendere forma l'estate della Roma, che porterà i giallorossi al preliminare di Champions League a metà a gosto. Il ritiro in Trentino è fissato ormai da tempo: la squadra sarà in val Rendena dal 9 al 18 di luglio. Poi la squadra, come di consueto, si trasferirà negli States per disputare alcuni test in vista dell'inizio della nuova stagione. La prima amichevole precampionato è stata ufficializzata dalla società giallorossa stessa e andrà in scena nella città di Saint Louis, l'avversario sarà il Liverpool. La partita si terrà il 1 agosto al Busch Stadium, l'impianto degli undici volte campioni MLB St Louis Cardinals. «Siamo molto contenti di poter portare la Roma negli Stati Uniti quest'estate - ha confessato il presidente James Pallotta, che domenica sbarcherà nella Capitale - I tifosi giallorossi che vivono dall'altra parte dell'oceano potranno così osservare da vicino i propri beniamini». La partita di Saint Louis sarà il terzo incontro tra la Roma e i Reds in terra americana; i due precedenti hanno avuto luogo al Fenway Park di Boston e hanno visto trionfare Totti e compagni in entrambe le occasioni.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom