Rassegna Stampa

Zeman e Daniele Conti, parole al veleno

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-09-2014 - Ore 08:41

|
Zeman e Daniele Conti, parole al veleno

 Zdenek Zeman e la Roma non si sono lasciati bene. Domenica prossima il tecnico boemo tornerà all’Olimpico da avversario, alla guida della squadra che causò il suo esonero. «Fu una partita sciagurata – le parole di Zeman – in cui ci furono tanti errori, su tutti quello del portiere(Mauro Goicoechea, imposto dallo stesso allenatore, n.d.r.) che si fece gol da solo. L’ambiente era pronto per quella pesante decisione: non serbo rancore, ma per me gli avversari sono tutti uguali ed io voglio sempre vincere».

Un altro che nella Capitale non ha molti amici è Daniele Conti«Roma non è casa mia – le sue parole – e do il massimo contro ogni avversario, senza guardare il colore della maglia. Ho fatto molti gol contro la Roma e spero di farne anche domenica».

Fonte: CORSERA (G. PIACENTINI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom