Rassegna Stampa

«Sommersi dai rifiuti». I vip dell’Axa insorgono

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-08-2015 - Ore 08:11

|
«Sommersi dai rifiuti». I vip dell’Axa insorgono

CORRIERE DELLA SERA - DE SANTIS - L’emergenza rifiuti spinge i vip del consorzio Axa, oasi residenziale esclusiva scelta da molti calciatori della Roma, a dichiarare guerra all’Ama. A convincere i vicini di casa di Nainggolan e Gervinho a dissotterrare l’ascia contro la municipalizzata è la raccolta saltuaria della spazzatura sommata all’insufficienza di cassonetti. Due elementi che hanno provocato l’accumulo di buste piene di avanzi lungo i viali. Una situazione fuori controllo da diverse settimane su cui la procura ha aperto un’inchiesta. Il pm Maria Bice Barborini, dopo aver ricevuto un esposto dai consorziati, ha delegato accertamenti alla polizia municipale.
Nella denuncia sono state allegate le foto che, secondo i residenti, ritraggono in modo inequivocabile lo stato di abbandono in cui versa il centro per il disimpegno dell’Ama. Le strade appaiano attanagliate dal degrado con cassonetti stracolmi circondati da rifiuti. Il dossier è arrivato sul tavolo della Procura a inizio luglio, n segnale di stanchezza di molti residenti che non hanno avuto più la pazienza di attendere le iniziative dei vertici del consorzio ed hanno preferito agire da soli.

La scorsa settimana il presidente dell’Axa Donato Castellucci — ignaro delle mosse dei consorziati — aveva avvisato di essere pronto a denunciare l’Ama se non avesse adottato misure per arginare il degrado. Il consorzio ha comunque messo in mora per la seconda volta in pochi giorni la municipalizzata, il X Municipio, la polizia urbana e il servizio di Igiene e Sanità Pubblica, accusandoli di degrado ambientale e igienico-sanitario.
Il centro Axa, nato negli anni ‘60, è il complesso residenziale simbolo dei calciatori della Roma. Qui hanno vissuto per anni il capitano Francesco Totti, gli ex compagni di squadra Montella e Delvecchio e l’attrice Micaela Ramazzotti.

Della Roma attuale targata Rudi Garcia, invece, hanno preso casa all’Axa un fedelissimo dell’allenatore francese, l’ivoriano Gervinho, tra l’altro vittima di un furto nello scorso dicembre, e il centrocampista belga Radja Nainggolan.
Anche il fantasista francese del Milan Jeremy Menez aveva una villa nel consorzio durante i tre anni della sua esperienza in giallorosso.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - DE SANTIS

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom