Cool Tura

Festa del Cinema di Roma, premiato “Angry Indian Goddesses”

condividi su facebook condividi su twitter 01-01-0015

| | Commenti →
Festa del Cinema di Roma, premiato “Angry Indian Goddesses”

(Andrea Rinaldi) Con il premio del pubblico a Angry Indian Goddesses, buddy movie al femminile realizzato dal cineasta indiano Pan Nalin. si è conclusa la 10a Festa del Cinema di Roma. Un’edizione un po’ sottotono, sia come presenza di star che come pubblico (si parla di circa il 20% di presenze in meno rispetto allo scorso anno…)

La novità è stata inoltre lo spargimento delle proiezioni, oltre che all’Auditorium Parco della Musica ed al MAXXI, anche nei cinema Aquila e Avorio (al Pigneto) ed alla Casa del Cinema e Sala Trevi.
Una edizone, la prima diretta da Antonio Monda con la presidenza della Fondazione Cinema per Roma di Piera Detassis, che volutamente ha puntato sulla qualità media dei film in concorso e nelle retrospettive, meno sul glamour e sulla mondanità.
Da segnalare, tra gli altri: The Walk di Robert Zemeckis, Carol di Todd Haynes e Legend di Brian Helgeland; a tenere alta la banndiera italiana ci sono Lo Chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti, Dobbiamo Parlare di Sergio Rubini ed Alaska di Claudio Cupellini.
Molto buona, invece, la partecipazione del pubblico (pressochè giovanile) della sezione parallela “Alice nella città”, che ha visto un incremento di presenze notevele rispetto le prcedenti edizioni ed ha potuto contare su titoli di assouluto valore come Grandma di Paul Weitz, Microbe & Gasoline di Michel Gondry, The Wolfpack di Crystal Moselle.
Speriamo che il direttore Antonio Monda, assieme alla Fondazione Cinema per Roma, mantengano fede alla promessa intrapresa con l’inizio di un percorso col quale coprire tutto l’anno con eventi sparsi in tutta la città, così come fatto in questa Festa, coinvolgendo diverse sale e quartieri. Speriamo che i tempi della Hollywood sul Tevere possano finalmente ritornare.
Alla prossima edizione!

Fonte: Insideroma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom