Cool Tura

Mara Bosisio: "IO? Nata con la musica nel dna, sogno di cantare con Chris Martin a San Siro"

condividi su facebook condividi su twitter 03-06-2016

| | Commenti →
Mara Bosisio:

Classe 1988, nata a Lecco e milanese d’adozione, tanti ricci, cuore sincero e chitarra sempre imbracciata, Mara Bosisio muove i primi passi nel mondo della musica fin dalla tenerissima età. Apre i concerti di Gatto Panceri, Mino Reitano, Little Tony e Francesco Facchinetti, cresce a pane e musica e a sentirla cantare cresce benissimo perchè Mara  è una che ha talento da vendere e tutte le carte in regola per sfondare a grandi livelli nel panorama musicale italiano. Noi l'abbiamo intervistata, lei si è raccontata. Voi segnatevi il suo nome, ne sentiremo parlare. 

Si intitola Io il singolo che presenta il tuo secondo lavoro "Due". In 3 aggettivi come definiresti il brano?
Introspettivo, maturo, sperimentale

E come definiresti Mara?
Una ragazza dinamica e intraprendente, dal carattere molto complesso e da una personalità ricca di sfaccettature ma comunque in continua evoluzione, che giorno dopo giorno si districa come un’equilibrista tra i mille impegni della vita per riuscire a far coesistere al meglio ogni ambito del proprio quotidiano.

 

Sei cresciuta a pane e musica: ci racconti quando è iniziata la tua passione per la musica?

Non ricordo di preciso quando è iniziata la mia passione per la musica; ciò che so è che ha sempre fatto parte di me fin da piccola.
Nei pomeriggi dopo scuola per esempio, mi ritrovavo a cantare le sigle dei cartoni animati davanti alla tv durante la pausa merenda; in casa o in macchina con i miei genitori, non perdevo mai occasione di accendere la radio per ascoltare e intonare i successi radiofonici del momento (prettamente italiani.. l’unica stazione radiofonica più gettonata in famiglia). Addirittura da qualche parte ho ancora delle vecchie VHS che documentano una piccolissima Mara in veste di cantante solista negli spettacoli di fine anno della Scuola Materna ..con un microfono più grande di lei tra le manine!

Ogni artista, ovviamente, ha un suo percorso che lo rende unico, ma c'è qualche artista del panorama nazionale o internazionale al quale ti sei ispirata?

In realtà non c’è un cantante vero e proprio a cui mi inspiro.. forse perché seguo tantissimi artisti molto differenti tra loro nei generi e nello stile; diciamo però che “attingo” i trucchi del mestiere un po’ da tutti quanti :)

 

Giochino: hai a disposizione 15 minuti per esibirti su un palco. Dove sei e con chi stai duettando?

Sono a San Siro in una splendida notte d’estate accanto a Chris Martin, il leader dei Coldplay; il resto della band è dietro di noi ed inizia ad intonare uno dei miei brani preferiti (Fix You) mentre il pubblico illumina lo stadio con gli accendini i vari dispositivi elettronici!

Guardiamo ancora al futuro: stadio pienissimo, il pubblico ti acclama, il minuto prima di salire sul palco, quello in cui sei sola e pensi : "Ce l'ho fatta grazie a....?"

..grazie a me stessa, alla costanza, alla determinazione e al coraggio che ho dimostrato nel mettermi in gioco (spesso da sola) fino alla fine!
E sicuramente un GRAZIE ENORME va anche alla mia famiglia, al mio team di lavoro e a tutte le persone che mi hanno sempre seguita, sostenuta e supportata fin dagli esordi.

Possiamo anticipare qualcosa dei tuoi progetti futuri?

Sicuramente ci sarà un secondo album (..spero per il prossimo autunno!) e molti concerti Live estivi. 

ASCOLTA "IO"

 

 

On web:

www.marabosisio.com

www.facebook.com/marabosisio.official

www.youtube.com/marabosisio

twitter.com/marabosisio

Fonte: InsideRoma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom