Dietro la lavagna

Catania-Roma, LE PAGELLE Vacanze romane: per quest'anno non cambiare stessa spiaggia, stesso mare

condividi su facebook condividi su twitter 04-05-2014

| | Commenti →
Catania-Roma, LE PAGELLE Vacanze romane: per quest'anno non cambiare stessa spiaggia, stesso mare

De Sanctis 5: Molto incerto in occasione del primo gol di Izco. Il tiro non é irresistibile, ma si fa cogliere in controtempo. Non può nulla sul secondo gol. Respinge centralmente il tiro di Leto su cui si avventa Bergessio. Barrientos viene lasciato solo in occasione del quarto gol. Si riscatta a fine match con due impegni che salvano il 5-1.

Maicon 4,5: É un uomo in meno. Leva la gamba sui contrasti é impreciso sui passaggi preferendo sempre soluzioni difficili. Ha il proprio marcatore sempre a un metro di distanza.

Castan 4: Irriconoscibile. Mentalmente é rimasto negli spogliatoi e dopo una serie di errori gravi che costano alla squadra un paio di gol Garcia lo richiama in panchina. Dal 10' s.t Benatia 5: Entra con un altro piglio nel match, ma poi viene inghiottito dal niente giallorosso di questo pomeriggio regalando in area di rigore la palla del 5-1 al Catania.

Romagnoli 5,5: Il meno peggio della difesa senza ombra di dubbio. Anche lui commette molti errori, ma almeno si distingue per un grande intervento difensivo a salvare un gol e ci prova di testa in fase offensiva.

Dodo 5: Lascia sguarnita la fascia sinistra in occasione del primo gol. Sparisce dalla partita fino al 90' quando ci prova con un sinistro al volo.

Taddei 5: Vittima sacrificale di un approccio completamente errato della squadra la sua gara dura soli 34 minuti. Al suo posto Gervinho 5,5: Entra e dà subito vivacità alla Roma. La sua azione dove salta tutti in velocità per poi cadere goffamente in area di rigore dice molto della giornata di oggi.

Pjanic 4,5: Una bella palla per Florenzi non sfruttata dal compagno, poi nulla. Gioca con sufficienza dopo il grandissimo gol segnato al Milan. La testa ormai è al mondiale e si guarda anche lui dal mettere la gamba sui contrasti più duri. Ammonito nel finale per proteste alquanto inutili.

De Rossi 5: Non riesce mai a fare filtro davanti alla difesa. I trequartisti catanesi arrivano da tutte le parti. Emblematico anche qui il fatto che si giri sul passaggio rasoterra che porta Barrientos completamente solo al limite dell'area per il 4-1

Totti 6: Gol a parte senza il capitano giallorosso oggi la Roma sarebbe praticamente nulla. È uno dei pochi a tenere alta le tensione e la voglia.

Ljajic 5: Largo a sinistra nel 4-2-3-1 é un pesce fuori d'acqua, ma le attenuanti finiscono quando viene spostato dietro a Totti in posizione centrale. Si adagia al nulla del resto della squadra. Dal 10' s.t Bastos 5,5: Una conclusione dalla distanza e un buon inserimento in area di rigore. La voglia ce la mette senz'altro.

Florenzi 6: Corre e si sacrifica per tutti ed é encomiabile come atteggiamento. Si procura una bellissima occasione nel primo tempo, ma tira troppo centrale.

Garcia 5: Il campionato non ha nulla da dire, ma una Roma così scarica e provinciale non ce la saremmo mai aspettata. Mai in partita e sfuma la decima vittoria consecutiva.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom