Dietro la lavagna

JUVE-ROMA, LE PAGELLE: La Roma perde partita e testa

condividi su facebook condividi su twitter 05-01-2014

| | Commenti →
JUVE-ROMA, LE PAGELLE: La Roma perde partita e testa

De Sanctis 5,5: Tre gol subiti, ma non può farci nulla. Quando viene impegnato risponde presente.

Maicon 5,5: Da l'idea di avere di più nelle gambe rispetto a quello che gli permette lo sviluppo del match.

Benatia 5,5: Finisce il match da capitano che da consigli su come non perdere ulteriormente la testa. Dietro è il migliore, ma da solo contro la Juve non può far nulla. É lui a tenere in gioco Vidal sul vantaggio bianconero

Castan 4: Peggiore in campo. Tevez non lo vede mai. Nel primo tempo regala il tiro a Llorente che per poco non raddoppia. Inizia il secondo tempo subendo il contro movimento da Bonucci, non un bomber di razza, che lo manda a spasso e insacca da pochi passi a porta vuota. Regala il rigore del 3-0 e viene espulso per salvare di pugno un gol già fatto.

Dodo 5: Chissà se forse Garcia si sia finalmente reso conto che a certi livelli non é presentabile.

Torosidis 5,5: Limita i danni rispetto a Dodo, ma ormai la partita é compromessa.

De Rossi 4,5: É uno di quelli che in campo per esperienza e classe dovrebbe trascinare i compagnie invece concede troppo spazio a Tevez sull'1-0. L'espulsione é un fallo da cartellino arancione, ma anche qui, un intervento così irruento era evitabile.

Pjanic 5: Non c'é ore niente in fase difensiva. Sul gol di Vidal pecca di sufficienza fermandosi invece che rincorrere fino alla fine il cileno. In fase offensiva è uno dei migliori.

Destro s.v

Strootman 6: Forse il migliore. Certamente è uno dei pochi che ha la grinta e la voglia di lottare su ogni contrasto questa sera.

Ljajic 5,5: Il più attivo del tridente. Inizia bene e ha sui piedi la palla per il vantaggio (leggermente lungo il passaggio di Totti), nel secondo tempo perde un po' la testa, ma anche qui é suo l'unico tiro in porta della Roma nella ripresa.

Totti 5: Impreciso come poche volte gli é capitato. La Juve non é il Catania e la condizione non ottimale ancora incide sulla prestazione.

Florenzi s.v

Gervinho 5: Non é la sua partita. Contro una squadra che si chiude bene e non concede spazi é un uomo in meno.

Garcia 5: Prima sconfitta per la sua Roma. La squadra inizia bene, ma dopo la prima difficoltà si sfalda pian piano. Prova ad aggiustare la squadra con due cambi dopo pochi minuti del secondo tempo senza trarne benefici.

(Luca d'Alessandro - @lucadale86)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom