Dietro la lavagna

LAZIO-ROMA, LE PAGELLE, pareggio e rammarico. BASTOS battesimo di fuoco

condividi su facebook condividi su twitter 09-02-2014

| | Commenti →
LAZIO-ROMA, LE PAGELLE, pareggio e rammarico. BASTOS battesimo di fuoco

De Sanctis 5,5: L'autogol contro il Napoli gli ha tolto sicurezza. In una gara dove non subisce tiri in porta tiene in apprensione la difesa giallorossa con uscite alte a vuoto, mancate uscite in presa bassa epassaggi col "teschio".

Maicon 6,5: Lazio pensa prima a non prenderle e diventa una soluzione tattica in più per offendere specie nel primo tempo. Libera, con una gran palla,Florenzi in area di rigore e propizia con un gran tiro il gol, poi annullato a Gervinho.

Castan 6,5: Gara senza sbavature per il centrale brasiliano, in ripresa rispetto le ultime prestazioni. L'intervento più importante lo compie su un retro passaggio sciagurato di Torosidis impedendo un contropiede uno contro zero di Klose.

Benatia 6,5: Inizio difficile con Klose che gli crea non poche difficoltà e lo costringe a spendere un'ammonizione. Nonostante ciò no si fa condizionare e gioca una grande gara difensiva.

Torosidis 6: Soffre tanto, troppo Candreva sulla fascia di competenza. Meglio nel secondo tempo quando la Lazio sparisce dal campo. Salva il risultato fermando il contropiede di Onazi.

De Rossi 6: Un paio di bei recuperi in scivolata. Come al solito puntuale a coprire davanti alla difesa.

Strootman 6: Inizio in sordina per la "lavatrice". Si riprende nel secondo tempo.

Pjanic 6: É l'uomo dalle occasioni più nitide del match. Non si fida del tiro di prima dall'altezza del dischetto nel primo tempo, schiaccia di destro, il tiro del match point nel secondo tempo.

Ljajic S.v

Totti 6: Gara da trequartista per il capitano. Riesce ad arrivare al tiro solo da fuori area. Berisha blocca a terra un suo destro al volo. Sfiora il gol con un tiro d'esterno da fuori area, potente, ma leggermente alto.

Destro S.v

Florenzi 6: Fallisce anche lui una ghiotta occasione, preferendo la giocata a effetto, calciando al volo, allo stop e tiro di più semplice esecuzione.

Bastos 6,5: Battesimo di fuoco per il nuovo acquisto. Schierato prima attaccante destro. Spostato a sinistra sfrutta meglio il suo mancino creando molti pericoli alla Lazio.

Gervinho 6,5: Lasciato spesso troppo solo a suo destino, ogni tanto é lo schema di gioco della Roma. Trova il gol, ma é di pochissimo in fuorigioco.  Si gioca la carta dei cambi troppo tardi.

Garcia 6: Schiera i suoi 11 titolari per questo derby. La squadra crea, ma spreca. Si gioca la carta dei cambi troppo tardi.  

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom