Dietro la lavagna

NAPOLI-ROMA, LE PAGELLE: nervosi e poco cinici, notte da incubo al San Paolo per i giallorossi

condividi su facebook condividi su twitter 13-02-2014

| | Commenti →
NAPOLI-ROMA, LE PAGELLE: nervosi e poco cinici, notte da incubo al San Paolo per i giallorossi


De Sanctis 5,5: Incolpevole sui tre gol del Napoli. Ha il merito di evitare, giusto il tempo di un corner, il gol del 2-0.


Torosidis 4: Si fa trovare impreparato sui primi due gol del Napoli. Prima Callejon poi Higuain. Immediatamente dopo il 2-0 Garcia lo sostituisce. Dal 48' s.t Maicon 5,5: Non é al meglio anche se per quanto fatto veder in campo sarebbe stato senza ombra di dubbio la scelta migliore per Garcia sulle fasce difensive.

Castan 5: Brutta gara anche per il centrale brasiliano. Higuain ancora una volta vince il duello.

Benatia 4,5: Subito ammonito. Soffre come tutta la difesa giallorossa. Si trova a metà strada tra Higuain e Callejon sul gol dell'uno a zero; viene saltato troppo facilmente dagli attaccanti di Benitez.

Bastos 4: Schierato terzino sinistro procura solo danni. Gioca con molta apprensione e si vede. Da un suo pressing sbagliato nasce l'azione che porta la vantaggio partenopeo. Prima del 2-0, si dimentica Callejon dopo l'uno-due con Higuain. Sul 3-0 di Jorginho é l'ultimo a salire tenendo in gioco l'italo-brasiliano.

De Rossi 5: Da capitano in campo non riesce a tranquillizzare e dare l'esempio ai compagni, scesi in campo troppo nervosi. Anzi ne risente di ciò con troppi errori in fase di palleggio.

Strootman 4: Perde la testa a gara ormai compromessa e si fa espellere per proteste.

Pjanic 5,5: Un'ora di gioco dove non riesce a prendere per mano la squadra, si vede in fase offensiva con qualche tocco di classe, ma é troppo poco. Dal 60's.t Totti 5,5 entra in campo col match già chiuso e non riesce a dare il suo contributo.

Gervinho 5,5: Prova con i suoi strappi, ma come nel derby, viene arginato bene.

Destro 4,5: Si divora il gol in apertura da pochi passi. Da lì in poi non ne indovina una sottoporta. Prima di testa, poi con una sforbiciata da pochi passi.

Ljajic 5: Serve una gran palla per Destro in avvio del match non sfruttata dal compagno. Fallisce a porta vuota il gol del vantaggio.

Dal 55' S.t Florenzi 5,5:

Totti, il suo ingresso non apporta migliorie alla manovra giallorossa

Garcia 4,5: Bastos terzino sinistro risulta una mossa perdente. Manda in campo una squadra timorosa, nervosa coi reparti troppo lunghi. 0 gol in due partite e ancora una volta la squadra rientra molle dall'intervallo.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

stefano 13/02/2014 - Ore 09:36

De Rossi: una vergogna. 4 è già tanto

chiudi popup Damicom