Dietro la lavagna

Napoli vs Roma - Le pagelle

condividi su facebook condividi su twitter 10-03-2014

| | Commenti →
Napoli vs Roma - Le pagelle

De Sanctis 7: Sul gol del Napoli non può nulla. É decisivo parando di piede il tiro di Callejon lanciato da Ghoulam. Compie altre due ottime parate su un destro a giro di Mertens e ancora su una girata al volo di Callejon.

Maicon 7: Torna in campo e gioca una partita sontuosa. Regista offensivo della squadra, serve assist di pregevole fattura ed é sfortunato nelle occlusioni in porta. Prima Reina gli nega il gol con un colpo di reni fenomenale. Nel finale il suo esterno destro non trova il gol del pareggio per un soffio.

Benatia 7: Ha preso le misure su Higuain e gioca da manuale. Mertens prova a sfuggire sulla sinistra, ma lo ferma con una scivolata magistrale.

Castan 6,5: Molto attento a salire nel mettere in fuorigioco gli avversari. Solita roccia sui contrasti.

Romagnoli 5,5: Una buona partita per il ragazzo, fresco di convocazione per lo stage della nazionale di Prandelli, rovinata dalla non marcatura su Callejon in occasione del gol. Dal 38' s.t Destro s.v.

Nainggolan 6: Molto partecipe e nel vivo del gioco nel primo tempo quando agisce da vertice basso nei tre di centrocampo. Con l'inserimento di Taddei alza la sua posizione senza trovare i tempi giusti.

Pjanic 6: La classe va abbinata alla personalità. Non riesce ancora a prendere per mano la squadra orfana di Totti. Palla trai piedi é il migliore di tutti, ma non basta.

Strootman S.v: La sua gara dura soli 12 minuti a causa di una distorsione al ginocchio sinistro. Dal 12' p.t. Taddei 6: Mediano davanti la difesa si destreggia bene. Nel finale si fa prendere dal nervosismo e rimedia un cartellino giallo evitabile.

Florenzi 5,5: Che fine ha fatto il Florenzi di inizio stagione? É molto distante dai suoi standard, quando abbinava intelligenza tattica e inserimenti offensivi che lo rendevano un pericolo costante per le difese. Ha due palle buone per sbloccare il match, la prima la tira su Fernandes, la seconda la liscia di testa.

Dal 30' s.t Ljajic s.v: Garcia a fine gara gli lancia una frecciatina dicendo che sul gol "é l'attaccante destro che doveva coprire sul cross dal fondo"

Gervinho 5,5: In una Roma sempre più  Gervinho-centrica lui s'incarta sempre sul più bello. Dopo soli 2 minuti può portare in vantaggio la squadra su assist di Strootman. L'errore clamoroso é al minuto 37 dove per due volte fallisce il gol. 

Bastos 5,5: L'uomo di Napoli. Garcia ancora una volta lo schiera a sorpresa al San Paolo. Inizia a sinistra, poi cambia fascia trovando un esterno sinistro da fuori area e un cross basso per Florenzi.

Garcia 5,5: "Chi vince ha sempre ragione" e questa sera le sue scelte hanno perso. Fuori l'unica punta della rosa, la squadra gioca bene, crea, ma alla fine il gol lo segna Callejon. Nelle ultime 6 gare, sono 4 le partite in cui la squadra non ha segnato un gol é un dato su cui riflettere.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom