Dietro la lavagna

ROMA-JUVE, LE PAGELLE. Bell'esordio di Skorupski, ma i giallorossi salutano l'Olimpico con una sconfitta

condividi su facebook condividi su twitter 11-05-2014

| | Commenti →
ROMA-JUVE, LE PAGELLE. Bell'esordio di Skorupski, ma i giallorossi salutano l'Olimpico con una sconfitta

Skorupski 7: Debutta in Serie A contro la Juventus e risponde alla grande sul campo senza farsi condizionare dall'emozione. Due gradi parate su Llorente e Lichtsteiner. Incolpevole sul gol.

Torosidis 6,5: La Juventus preme molto con Asamoah é Pogba dalla sua parte, lui soffre e migliora col passare dei minuti fino ad essere uno dei migliori della squadra. Non trova il gol per una grande parata di Storari, ovvero, lo troverebbe pure, ma far gol con la mano non é consentito.

Castan 6: Gara attenta la sua, poco impegnato ma soffre poco Tevez.

Benatia 5: Non ha recuperato dall'infortunio e si vede. Llorente nel primo tempo fa quello che vuole andando vicino al gol in tre circostanze. Pogba in occasione del palo, lo mette letteralmente a sedere. Meglio nel secondo tempo anche se Garcia lo sostituisce con Toloi: s.v

Bastos 5,5: Adattato nuovamente terzino sinistro, soffre Lichtsteiner, ed era preventivato, ma in fase offensiva non spinge. Prova tre volte la conclusone dalla lunga distanza.

De Rossi 6: É costretto a lasciare il campo ad inizio ripresa per un problema fisico. Fino ad allora gioca, condizionato, ma si guadagna la sufficienza. Dal 8' s.t. Taddei 6 : Entra osannato dai suoi tifosi, e gioca quella che probabilmente sarà la sua ultima gara all'Olimpico con la maglia della Roma.

Nainggolan 6,5: Il migliore del centrocampo per dinamismo e voglia di vincere. Non si arrende mai andando vicino al gol del possibile vantaggio con un sinistro da fuori area.

Pjanic 6: Potrebbe festeggiare il rinnovo contrattuale con un assist-gol, ma Gervinho gli nega la gioia. Si distingue per un paio di tunnel in mezzo al campo nulla più.

Totti 5,5: Fosse concentrato più sulla gara che nella sua partita personale con Chiellini la Roma avrebbe guadagnato più azioni pericolose perché quando é in possesso della sfera delizia tutti come solo lui sa fare.

Gervinho 6: Ha il passo per mettere in difficoltà Chiellini e se ne va via sempre nel primo tempo. Sarà ripetitivo, ma tante belle cose vengono vanificate dalle scelte sbagliate che commette nei momenti decisivi.

Destro 5: Centravanti torre nel primo tempo funziona molto bene, poi si perde nei meandri della difesa bianconera. Dal 34' s.t Florenzi s.v: Potrebbe segnare il gol vittoria se non fosse per il miracolo di Storari.

Garcia 5,5: Seconda sconfitta consecutiva che arriva a 7" dalla fine contro la rivale del campionato. Perde il duello contro Conte 2-1, ma ne trarrà sicuramente dei benefici

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom