Dietro la lavagna

Roma-Bayer Leverkusen 3-2, Le pagelle. Pjanic e Dzeko i migliori, male Florenzi e Rudiger

condividi su facebook condividi su twitter 04-11-2015

| | Commenti →
Roma-Bayer Leverkusen 3-2, Le pagelle. Pjanic e Dzeko i migliori, male Florenzi e Rudiger

La Roma torna alla vittoria in Champions, pur faticando tantissimo contro il Bayer Leverkusen. I giallorossi dominano il primo tempo, portandosi sul 2-0, poi il tracollo con due gol suibiti in 4'. Alla fine ci mette una toppa Pjanic, che su rigore evita la delusione. Il bosniaco è tra i migliori, assieme al connazionale Dzeko.

 

SZCZESNY 6: Senza infamia e senza lode. Sui gol non ha grosse responsabilità. Nel finale si immedesima talmente tanto nella causa, che imita Leno e si fa ammonire per perdita di tempo.

FLORENZI 5: Forse l’unica vera serata sbagliata nella sua carriera a Roma. Piange il cuore, ma l’errore sul gol del 2-2 rischiava di costare tantissimo ai giallorossi. L’unica attenuante è l’essere stato schierato ancora una volta fuori ruolo, nonostante la disponibilità sia di Maicon che di Torosidis.
Sostituito al 56’ da MAICON 5: Gioca 20’ esatti, ma gli bastano per svirgolare un passaggio all’indietro che favorisce Hernandez.
Sostituito al 76’ da TOROSIDIS 6,5: Fosse entrato prima al posto di Florenzi, avrebbe dato una sistemata alla fascia ed evitato il cardiopalma ai tifosi giallorossi. Nel quarto d’ora finale però fa il suo.

MANOLAS 6,5: Può sembrare strano un voto così alto a un difensore in una serata in cui la Roma ha incassato due gol. Ma se non ci fosse stato lui, probabilmente le reti al passivo sarebbero state di più.

RUDIGER 5,5: Continua il periodo negativo del tedesco, che in alcune circostanze sembra non avere proprio le misure.

DIGNE 6: Spinge sempre sulla fascia, dispensando anche qualche buon cross.

PJANIC 7,5: Finalmente inizia a prendere forma tutto il suo talento. Stasera si è caricato la squadra sulle spalle nel momento più difficile. Ci voleva tanto coraggio per battere quel rigore.

DE ROSSI 6,5: Non sbaglia quasi mai ed è uno schermo efficace davanti alla difesa, black-out giallorosso a parte. Capitan futuro sta tornando su buoni livelli.

NAINGGOLAN 6,5: E’ il solito infaticabile. Corre dietro a tutti e quando c’è da innescare il contropiede, si concede addirittura di impostare con buona qualità.

SALAH 6,5: Corre tantissimo ed è bravo coi piedi. La prima mezz’ora ottima, poi si perde un po’ sprecando due contropiede potenzialmente micidiali. Nel finale però recupera lucidità e dà un contributo fondamentale, oltre chiaramente al gol segnato.

DZEKO 7: Torna finalmente al gol, ma se anche non avesse segnato, sarebbe stata comunque una super partita. Al contrario di San Siro, l’attaccante bosniaco ha fatto a sportellate (e vinto) contro tutti stasera. La rete segnata poi gli vale tutti gli onori. 

GERVINHO 6: Un po’ in ombra ma comunque efficace. Ha corso tanto, anche se non ha avuto molti palloni.
Sostituito al 67’ da ITURBE 5: Doveva essere il cambio della svolta e invece si è rivelato il solito sogno incompiuto. Nel finale va in confusione e non gli riescono neanche le giocate più semplici.

Fonte: Vincenzo Nastasi - InsideRoma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom