Dietro la lavagna

Lazio-Roma 1-2, Le pagelle: Yanga-Mbiwa mattatore, bene Pjanic e De Rossi

condividi su facebook condividi su twitter 25-05-2015

| | Commenti →
Lazio-Roma 1-2, Le pagelle: Yanga-Mbiwa mattatore, bene Pjanic e De Rossi

La Roma vince il derby, ristabilendo la superiorità cittadina e guadagnando la qualificazione diretta alla prossima Champions League. Ecco le pagelle della gara:

DE SANCTIS 6: Attento e motivato sia tra i pali che in uscita. Trasmette grande sicurezza ai compagni, pur non essendo stato molto impegnato.

TOROSIDIS 5: Probabilmente una delle sue peggiori partite. Parte malissimo nel primo tempo, con un errore che per poco non consente alla Lazio di passare in vantaggio. Migliora nella ripresa ma non a sufficienza per riscattarsi.

MANOLAS 6: Ordinato e preciso negli interventi, non sbaglia nulla.

MAPOU 7: In sintonia col compagno di reparto, condisce la sua prestazione con qualche buon disimpegno in uscita dall’area. La ciliegina sulla torta poi è il gol che vale una stagione.

HOLEBAS 5: Copre tanto ma manca completamente la spinta offensiva. In più, nel finale, è tutta sua la responsabilità sul gol del momentaneo pareggio di Djordjevic, in occasione del quale si dimentica la marcatura di Klose, che fa la sponda decisiva.

DE ROSSI 6,5: Finalmente una gara su buoni livelli. Non sbaglia nulla in fase difensiva ed è il migliore della mediana.

KEITA 5,5: Tanta quantità per il maliano oggi, ma non è la sua migliore giornata dal punto di vista della lucidità. Spesso impreciso, esce per un problema al ginocchio.
Sostituito al 23’st da PJANIC 6,5: Il suo apporto si sente fin dall’ingresso in campo. Più fresco di compagni e avversari, è in grado di inventare e supportare la squadra in fase offensiva. Partono dai suoi piedi le azioni che portano ai due gol della Roma.


NAINGGOLAN 6: L’impegno c’è, anche se è un po’ contratto. Non si vede la solita lucidità, soprattutto nei tiri da fuori ma è ottima la percussione che porta al primo vantaggio giallorosso.

FLORENZI 5,5: Nel primo tempo è il migliore, ma sparisce nella ripresa. Non una delle sue migliori partite, ma è il cuore quello che conta oggi.

TOTTI 5: Non una delle sue giornate migliori. Il capitano condivide col resto della squadra una certa soggezione non tanto nei confronti dell’avversario quanto verso il rischio di subire gol. Lasciato spesso a fare l’unica punta, non riesce a incidere.
Sostituito al 15’st da IBARBO 6: E’ l’assist-man in occasione del vantaggio giallorosso. Corre e lotta, non facendo rimpiangere l’uscita del capitano.


ITURBE 6: Se non fosse per il gol, la sua prestazione sarebbe stata largamente insufficiente. Ma la sua rete vale un pezzo di stagione.
Sostituito al 39’ da DOUMBIA sv.

Fonte: Vincenzo Nastasi - InsideRoma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom