Dietro la lavagna

Milan-Roma 2-1, le pagelle. Florenzi e Totti i migliori, ma è una Roma mediocre

condividi su facebook condividi su twitter 09-05-2015

| | Commenti →
Milan-Roma 2-1, le pagelle. Florenzi e Totti i migliori, ma è una Roma mediocre

La Roma torna a perdere a San Siro, con una prestazione complessivamente mediocre. Ecco i voti della nostra redazione:

DE SANCTIS 6: Non ha particolari colpe sui gol presi, ma in un paio di occasioni salva il risultato, rispolverando i riflessi di un tempo.

FLORENZI 6,5: E’ il solito motorino della squadra. Oggi in posizione di terzino destro, non disdegna l’inserimento e mette spesso in difficoltà la difesa rossonera. 

MANOLAS 6: Prestazione ordinata del difensore greco, senza particolari sbavature.

ASTORI 5,5: Qualche responsabilità sui gol rossoneri, ma si conferma in discreta forma.

TOROSIDIS 5: Abbastanza anonima la sua prestazione stasera. Non particolarmente in evidenza né in fase difensiva, né in fase offensiva.

DE ROSSI 4,5: Continua il momento no. Qualche errore di troppo per il centrocampista, soprattutto nei momenti topici.

NAINGGOLAN 6: Soffre certamente la prestazione negativa di tutta la squadra, ma è l’unico del reparto mediano a correre per tutti.

PJANIC 4,5: Condivide con De Rossi la poca efficacia. A parte una punizione che si infrange sulla barriera, pochi davvero gli spunti per il bosniaco.Sostituito al 25’st da TOTTI 6,5: Gol su rigore e buona costanza nel servire i compagni alla ricerca del pareggio. Tanto gli si chiedeva e lui si è fatto trovare pronto.

GERVINHO 4,5: Parlare a Sky in settimana non ha smosso nulla. Prosegue il momento di negativo anonimato, che culmina con l’infortunio alla mezz’ora del primo tempo.Sostituito al 30’pt da LJAJIC 5: Si incaponisce nel cercare sempre la stessa giocata, peraltro inefficacie. Non salta più l’uomo, né prova a calciare verso la porta.

IBARBO 5,5: Fa tanto lavoro, soprattutto spalle alla porta. Purtroppo il gioco dei giallorossi non gli consente di liberare le sue doti in progressione.Sostituito al 15’St da ITURBE 6: Contrariamente ad altre volte, oltre a correre riesce anche a saltare l’uomo, guadagnando anche il rigore che consente alla Roma di accorciare le distanze.

DOUMBIA 5,5: Si impegna tanto, ma oggi non gli riesce la stoccata vincente. Un paio di tiri tentati ma centra i difensori.

Fonte: Vincenzo Nastasi - InsideRoma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom