Dietro la lavagna

Sampdoria-Roma 0-2, buoni e cattivi dei giallorossi

condividi su facebook condividi su twitter 26-09-2013

| | Commenti →
Sampdoria-Roma 0-2, buoni e cattivi dei giallorossi

De Sanctis 6,5: Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente. Bravo su Gabbiadini nel primo tempo a mano aperta sul palo basso. Occhio di Falco

Maicon 6: Comincia bene la gara, con qualche buona incursione offensiva e un tiro senza pretese. Poi deve lasciare il campo per infortunio. Dal 36' Dodò 6: Bello stilisticamente e con la chioma al vento. Cavallo tuonante

Benatia 7: Prestazione da leccarsi i baffi. In difesa legge bene ogni occasione avversaria esce sempre a testa alta dalla difesa e ottimo dribbling sul gol. Orso bruno

Castan 6,5: Meglio nel primo tempo, quando è poco impegnato. Nella ripresa concede qualcosa appare ancora leggermente lento nel chiudere l'avversario di turno. Si può dare di più

Balzaretti 6,5: Sull'onda del derby offre un'altra prestazione di grande livello. Prova spesso il tiro e ritrova la brillantezza dei tempi migliori. Spirit

Pjanic 6,5: Nel cuore del centrocampo giallorosso bisogna avere il suo permesso per poter entrare, se trova la continuità è un fuoriclasse senza prezzo. Archimede Pitagagorico

De Rossi 6,5: Gioca di nuovo a tutto campo. Il passo è quello dei tempi migliori. Difende meglio di come attacca, ma stavolta c'era bisogno di tenere botta. Capitano coraggioso

Strootman 7: Morde le caviglie in mezzo al campo, dalle sue parti non passa niente e nessuno. Leggermente impreciso su alcuni passaggi avrebbe bisogno di un turno di riposo. Bronzo di Riace

Marquinho 5,5: Schierato titolare a sorpresa, il brasiliano non entra mai in partita. Poche azioni degne di nota e un tiraccio fuori da buona posizione. Troppo nervosoDal 63' Totti 6: Qualche punizione degna di nota, il suo ingresso in campo dà nuovo vigore ai giallorossi. Suo il contropiede e l'assist che chiude il match. Da clonare

Borriello 6: Difficile giocare da punta centrale con tutta la difesa schierata. Si muove bene e se nel secondo tempo i difensori avversari sono stremati è anche merito suo. Bell'AntonioDall'84' Florenzi s.v.

Gervinho 7: Grande prestazione la sua. Corre, lotta, ma quando si tratta di farsi vedere davanti alla porta e metterla dentro stavolta dimostra che il piedino è tiepido. Cresce di prestazione in prestazione è anche in peso forma perfetto. Flash

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom