Dietro la lavagna

Torino-Roma, le pagelle. Florenzi è il migliore, ancora male gli attaccanti

condividi su facebook condividi su twitter 12-04-2015

| | Commenti →
Torino-Roma, le pagelle. Florenzi è il migliore, ancora male gli attaccanti

La Roma ci prova fino all’ultimo contro il Torino, ma si salvano in pochi nella giornata che sancisce il soprasso in classifica della Lazio.
Il migliore è Florenzi, mentre i peggiori sono più di uno.

 

DE SANCTIS 6: Per lo più inoperoso, ha poche responsabilità sul gol preso.

FLORENZI 7: Stanno finendo gli aggettivi per descrivere la sua utilità e duttilità e se questo accade per un ragazzo di 24 anni vuol dire che stiamo parlando di un calciatore fondamentale. Oggi ancora una volta Garcia lo schiera come terzino destro, ma il suo gioco è a tutto campo. Tralascia un po’ la fase difensiva, ma in attacco è una spina nel fianco. Freddissimo anche dal dischetto, regala il gol del vantaggio alla Roma.

ASTORI 5: Partita ordinata la sua, ma, come il compagno di reparto, si addormenta in occasione del pareggio granata. E’ vero che il pallone sembrava uscito sul cross di Vives, ma nulla autorizza un difensore a perdere di vista il gioco se l’arbitro non fischia.

MANOLAS 5: Oggi il voto è in compartecipazione con Astori. La coppia difensiva aveva ben funzionato, ma il pareggio del Torino cambia drasticamente il giudizio.

HOLEBAS 5,5: E’ qualche partita che le sue prestazioni non risultano in linea con quanto visto nei mesi scorsi. Oggi non incide in fase offensiva ma non si mette in mostra neanche in ripiegamento.

DE ROSSI 6: Non benissimo, ma il calcio di rigore è una sua invenzione. Non che il penalty non ci fosse, ma l’esperienza nell’andare a cercare il piede di Moretti è merito di Capitan Futuro.

PJANIC 5,5: Bene nel primo tempo, poi si eclissa. Un peccato, anche perché la verve ammirata nella prima frazione avrebbe fatto comodo nell’ultimo quarto d’ora, quando la Roma ha cercato disperatamente di tornare in vantaggio.

Sostituito al 38’st da Uçan 6: Entra subito bene in partita e fa vedere la sua qualità palla al piede.

NAINGGOLAN 6,5: Insieme a Florenzi è il migliore in campo. In molti lo hanno criticato, ma recuperi come quelli del belga, in Serie A, se ne vedono ben pochi.

LJAJIC 5: Ormai siamo nella fase calante della stagione. L’esterno giallorosso non riesce più a incidere e anzi risulta spesso prevedibile.

Sostituito al 30’st da Doumbia 5: Conferma purtroppo quanto già visto. L’ivoriano è nettamente fuori condizione.

ITURBE 5: Solito discorso anche per l’argentino. Per l’impegno è sempre il migliore, ma a parte qualche tiro da fuori il suo apporto in fase offensiva è molto limitato.

IBARBO 5,5: Voto leggermente più alto rispetto ai compagni di reparto. L’ex Cagliari beneficia infatti di una struttura fisica più esplosiva ed è l’unico che ha la forza di fare a sportellate.
Sostituito al 37’st da Mapou sv

GARCIA 5,5: Rispetto ad altre occasioni, il tecnico giallorosso ha fatto una scelta: dalla crisi si esce con il solito gioco. E se non fosse per il pareggio di oggi, i fatti potrebbero anche dargli ragione, visto che alla fine in campo vanno i giocatori. Forse i cambi un po' tardivi: Uçan avrebbe fatto comodo per più di 7' minuti.

Fonte: Vincenzo Nastasi - InsideRoma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom