Inside International Football

Consigli per gli acquisti mondiali - Origi (VIDEO)

condividi su facebook condividi su twitter 27-06-2014

| | Commenti →
Consigli per gli acquisti mondiali - Origi (VIDEO)

Il Belgio dei ragazzini terribili è, insieme alla Germania, l'unica squadra a punteggio pieno nel mondiale. Ieri altra vittoria, contro la Corea del Sud, e altri tre punti che fanno accedere la squadra di Wilmots agli ottavi. Tra gli aitanti "giovinastri" de "Les Diables Rouges" ce ne uno, il più giovane di tutti, che sta incantando il palcoscenico brasiliano. Si chiama Divock Origi ed è diventato il prezioso jolly della nazionale belga.

Tenerissima età, 19 anni, e un ruolo multiuso. Origi può giocare come punta ma anche esterno d'attacco, sinistro o destro che sia. Ha origini del Kenya e una particolare predisposizione per la corsa. Da punta centrale è molto mobile, partecipa alla manovra offensiva e non si fa problemi a sacrificarsi nel ripiegamento. Ieri ha spaccato la partita quando è entrato ed ha segnato nella partita precedente contro la Russia. I compagni più grandi lo hanno coccolato e fatto da chioccia, così che Origi è diventato membro importante del gruppo.

Qualche giorno fa l'attaccante belga ha ringraziato Garcia, sì Rudi Garcia, l'allenatore della Roma che lo ha lanciato al Lille a 17 anni. Il tecnico giallorosso ha creduto in lui e tra di loro si è instaurato un bel rapporto. Questo sicuramente è un punto a favore per la Roma che ha più di un interesse nei suoi confronti. A Sabatini piacciono questi tipi di giocatori e se ci sarà l'opportunità di entrare in trattativa non si tirerà indietro. Origi però ha anche detto che avrebbe piacere a giocare in Premier League. In effetti le sue prestazioni non hanno fatto innamorare solo la Roma. Sul giocatore si sono accese le luci dei maggiori club inglesi. Il prezzo? E' un incognita al momento. Prima della partenza per il Brasile si aggirava intorno a un milione, ma ora sta lievitando abbastanza velocemente. 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom