Inside International Football

Estero, Marsiglia-Psg calcio champagne. Sfida al vertice tra Leverkusen e Bayern Monaco

condividi su facebook condividi su twitter 04-10-2013

| | Commenti →
Estero, Marsiglia-Psg calcio champagne. Sfida al vertice tra Leverkusen e Bayern Monaco

Settembre cede il passo a ottobre e i campionati esteri si fanno sempre più interessanti. Molte squadre questa settimana hanno disputato i turni di Champions League e Europa League. Questo week-end di campionati è l'ultimo prima della sosta delle Nazionali.

LIGA- Il campionato spagnolo sta vivendo un duopolio. Il solito Real-Barca? No, Barcellona e Atletico Madrid. I colchoneros nella scorsa giornata hanno frantumato i blancos con un gol di Diego Costa e ora volano sulle ali dell'entusiasmo: 7 vittorie su7, proprio come la compagine blaugrana. Atletico-Celta Vigo con un Luis Enrique quasi spacciato e Barcellona-Valladolid potranno far allungare la striscia vincente a otto gare.  Il Real Madrid, a cinque punti di distacco, deve rincorrere le capolista. Battere il Levante fuori casa, che ha perso una sola volta, è vitale per Ancelotti. In zona Europa invece si affrontano due squadre in palla: Athletic Bilbao e Valencia, entrambe a quota 12 punti. La squadra basca in casa è un rullo compressore: ha sempre e solo vinto. Espugnare il San Mames sarà un'impresa per i valenciani. L'altra squadra catalana, l'Espanyol, si presenta sul campo dell'Elche, che nella scorsa giornata ha brindato con una vittoria, per proseguire la sua rincorsa alle zone "europee".  Altre due sfide per coltivare grandi speranze sono Siviglia-Almeria e Malaga-Osasuna, dove la vittoria delle sue squadre casalinghe è molto probabile. Il match di metà classifica, Getafe-Betis, mostra il passo incerto delle due squadre, sospese tra alta classifica e zona salvezza. Da non perdere neanche Villareal-Granada (i canarini sono quarti in classifica ma vengono da una sconfitta) e Rayo Vallecano-Real Sociedad (entrambe in difficoltà).

04/10/2013

Villarreal

Granada CF

 04/10/2013

Malaga

Osasuna

05/10/2013

Elche

Espanyol

05/10/2013

Vallecano

Real Sociedad

05/10/2013

Levante

Real Madrid

05/10/2013

Barcellona

Valladolid

06/10/2013

Atl.Madrid

Celta Vigo

06/10/2013

Siviglia

Almeria

06/10/2013

GETAFE

Betis

06/10/2013

Atletico Bilbao

Valencia

 

 

PREMIER LEAGUE - Sempre più incerto e divertente il campionato inglese. All'ottava giornata in testa c'è l'Arsenal, a seguire Liverpool e Tottenham, più indietro Chelsea e i due club di Manchester. Esaltanti le partite in programma per questo turno: Manchester City-Everton sarà un duello appassionante. E chi dice che l'Everton parte già da sconfitto si sbaglia di grosso. I biancoblù hanno dimostrato di competere con le squadre di vertice e vengono da tre vittorie e sei risultati utili consecutivi. Spettacolo assicurato tra West Bromwich e Arsenal. Martedì I Gunners hanno dominato e controllato il Napoli (2-0), mostrando un gioco scintillante catalizzato dal fuoriclasse Ozil, ma il Bromwich in questi match si esalta .E in più gioca in casa...

Tottenham e West Ham daranno a vita a uno dei tanti derby londinesi della stagione, ma questo è certamente uno dei più sentiti. La flebile versione da trasferta del West Ham (0 gol) si scontrerà con la difesa di ferro degli Spurs (2 gol subiti) per un esito che appare già scontato. Il Chelsea nel frattempo si presenta sul campo del Norwich per espugnarlo, così come il Manchester United di Moyes a Sunderland. Anche se il 2 sembra scontato, le squadre ospitanti si impegneranno per smentire il pronostico. Il Liverpool in seconda posizione affronta un Crystal Palace in piena crisi (3 sconfitte consecutive): spetta a Suarez guidare a suon di gol i Reds fino alla vittoria. Mauricio Pochettino e il suo Southampton stanno volando, lo Swansea proverà a fermarlo con un undici non di altissimo livello ma organizzato; ne uscirà una bella partita: Osvaldo man of the match? Concludiamo il programma della Premier con una sfida tra squadre in crisi, Cardiff-Newcastle, una tra due buone difese, Fulham-Stoke City e una tra due compagini in crescita, Hull City-Aston Villa.

05/10/2013

Manchester City

Everton

05/10/2013

Fulham

Stoke

05/10/2013

Liverpool

Crystal Palace

05/10/2013

Hull

Aston Villa

05/10/2013

Cardiff

Newcastle

05/10/2013

Sunderland

Manchester U.

06/10/2013

Norwich

Chelsea

06/10/2013

Southampton

Swansea

06/10/2013

Tottenham

West Ham

06/10/2013

West Bromwich

Arsenal

 

BUNDESLIGA- La Bundes all'ottava giornata si apre con due sfide tra due quasi omonimi: Bayer Leverkusen-Bayern Monaco e Borussia M'Gladbach-Borussia Dortmund. Ovvio che le squadre in trasferta sono le favorite, ma occhio a dare per scontato le risorse delle squadre casalinghe. Il Leverkusen guida il campionato assieme al Dortmund, ma Guardiola lo può scavalcare con una vittoria domani. Guerra anche tra i due Borussia, Klopp vola con sicurezza e divertimento, ma il Gladbach in casa non ha ancora mai sbagliato un colpo (tre vittorie su tre) . Il discontinuo Schalke (solo 8 punti) deve ritrovare se stesso contro l'Augsburg. Bella sfida tra Stoccarda e Weder Brema, scontro diretto per l'Europa. Il Wolfsburg del ritrovato Diego (Eh sì...proprio l'ex Juve!) affronta in casa, dove finora ha sempre vinto, il Braunschweig. L'Hannover quarto in classifica sarà contro un rifiorito Hertha Berlino, neo promosso e adagiato in una buona posizione di classifica. Qui Norimberga, la squadra stenta a decollare e aspetta ancora la prima vittoria in campionato. Ospiterà un altrettanto critico Amburgo (1 sola vittoria): sarà la partita della speranza. A chiudere il cerchio dell'ottavo turno Friburgo-Eintracht e Mainz-Hoffheneim, scontri da salvezza e centro-classifica.

04/10/2013

Hannover 96

Herta

05/10/2013

Stoccarda

Werder Brema

05/10/2013

Schalke 04

Augsburg

05/10/2013

Gladbach

Borussia Dortmund

05/10/2013

Wolfsburg

Braunschweig

05/10/2013

Mainz 05

Hoffenheim

05/10/2013

Leverkusen

Bayern Monaco

06/10/2013

Norimberga

Amburgo

06/10/2013

Friburgo

Eintracht Frankfurt

     

 

LIGUE 1- Et voilà. La nona giornata del campionato francese è pronta a partire. Il big match del week-end transalpino è certamente Marsiglia-Psg, rispettivamente a 17 e 18 punti.  Lo scontro del gioco, oltre che attraverso i piedi di Ibra, Cavani o Valbuena, potrebbe passare per i due fulcri di impostazione, Verratti per i parigini e Mendy per i marsigliesi. Per quella sfida il Monaco spererà in un pareggio, così potrebbe andarsene alla chetichella verso il primo posto in solitaria. Ma sulla strada del bomber Falcao ci sono i terribili ragazzi del St. Etienne, guidati dall'abile playmaker ivoriano Max Gradel, che certamente non andranno nel Principato per fare catenaccio. Lille-Ajaccio è un match di difficile interpretazione, da tripla si direbbe, per gli amanti delle scommesse. La squadra in casa però, oltre i punti in classifica, sembra avere qualcosa in più della rivale. Montpellier e Lione navigano nell'incertezza del centro-classifica, la vittoria di uno dei due potrebbe dare la scossa. Il povero Bordeaux, che qualche anno fa giocava in Champions, ora lotta per non retrocedere. L'ostacolo della giornata è un Socheaux messo davvero male: vincerà il meno peggio. Tolosa-Nizza e Bastia-Lorient sono i match giusti per trovare la quadratura del cerchio, almeno per due squadre...

Si sfidano anche le mine vaganti del torneo, Guingamp e Rennes, mentre il fanalino di coda Valenciennes proverà a far ricredere tutti battendo il Reims. Da monitorare anche Nantes-Evian, la prima in particolare sembra la rivelazione dell'anno.

04/10/2013

Sc Bastia

Lorient

05/10/2013

Monaco

St.Etienne

05/10/2013

Nantes

Evian TGFC

05/10/2013

Valenciennes

Reims

05/10/2013

Guingamp

Rennes

05/10/2013

Tolosa

Nizza

05/10/2013

Lille

Ajaccio

06/10/2013

Montpellier

Lione

06/10/2013

Bordeaux

Sochaux

06/10/2013

Marsiglia

Parigi SG

     

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom