Inside the match

Fiorentina-Roma - precedenti, statistiche e curiosità

condividi su facebook condividi su twitter 18-09-2016

| | Commenti →
Fiorentina-Roma - precedenti, statistiche e curiosità

Dopo il pareggio in Europa League contro il Viktoria Plzen, la Roma torna in campo in Serie A a Firenze, dove affronterà i padroni di casa gigliati. Spalletti, in conferenza stampa, sa che a Firenze il match non sarà assolutamente facile, con la squadra che dovrà eliminare gli alti e bassi che finora l’hanno contraddistinta. Il tecnico toscano chiede ai suoi meno errori nei passaggi semplici ed una fluidità di gioco uguale a quella che si è vista nella seconda parte di stagione scorsa. Intanto Vermaelen, che ha svolto lavoro individuale, non giocherà domani; così come gli infortunati Rui e Rudiger.
Paulo Sousa, tecnico della Fiorentina, teme la Roma e la sua grande qualità; ma allo stesso tempo ha fiducia nella sua squadra che vede crescere giorno dopo giorno. Il tecnico portoghese vuole vincere poiché, come ammette in conferenza stampa, solo vincendo si accresce la propria voglia di successo. Intanto Vecino non è stato convocato per la sfida di domani, presenti tutti gli altri con i viola che non hanno indisponibili in rosa.

I PRECEDENTI – Al Franchi, finora, vi sono stati 79 precedenti tra Fiorentina e Roma. I padroni di casa hanno trionfato in 34 occasioni, anche se non vincono tra le mura amiche dalla stagione 2011/2012; quando Jovetic, Gamebrini e Silva firmarono il 3-0 finale. Ben 31 i pareggi tra le due compagini, l’ultimo dei quali risale alla stagione 2014/2015; quando Gomez e Ljajic firmarono l’1-1 finale. Solo 14 i successi della Roma, che però scorsa stagione vinse 2-1 grazie a Salah e Gervingo (Babacar per i viola in pieno recupero). Roma che al Franchi non perde da 4 partite, avendone pareggiata una e vinte tre.
Il risultato maggiore per la Fiorentina contro la Roma al Franchi è stato il 4-1, che si è verificato in tre diverse occasioni. 4-1 anche il successo più largo per i giallorossi in trasferta, verificatosi due volte nel 1937/38 e 1995/96. 1-1 il risultato che si è verificato più volte al Franchi, in ben 12 occasioni.
Contro Paulo Sousa la Roma vi ha giocato due volte, entrambe con il portoghese sulla panchina della Fiorentina ed entrambe le volte i giallorossi sono usciti vincitori dal match. Sono 14, invece, le volte che Spalletti ha affrontato la Fiorentina: 2 volte sulla panchina dell’Empoli (una vittoria ed un pareggio). Due volte sulla panchina della Sampdoria (una sconfitta ed una vittoria) e tre volte sulla panchina dell’Udinese (una sconfitta e due pareggi). Il resto dei match Spalletti li ha vissuti da tecnico della Roma vincendo quattro volte, pareggiandone due e perdendone una.

LE STATISTICHE – La Roma attualmente è seconda in campionato con 7 punti e nessuna sconfitta, a pari merito del Napoli. Con 9 gol fatti i giallorossi sono il miglior attacco del campionato, mentre i quattro subiti ne fanno la miglior seconda difesa. In cima alla lista dei migliori marcatori giallorossi c’è Perotti con 4 reti, seguito a quota 2 da Salah e Dzeko.
Solo tre, invece, i punti della Fiorentina che finora ha una sconfitta alle spalle ma anche un match da recuperare; visto che domenica scorsa a Genova la partita è stata sospesa per nubifragio. Finora solo due le reti fatte così come le subite dalla squadra di Sousa; che giovedì in Europa League non è andata oltre lo 0-0 con il PAOK.

Domenica sera la Roma dovrà tirare fuori quella cattiveria e quella voglia di vincere che l’hanno contraddistinta nella seconda metà dello scorso campionato. Sia per non perdere terreno da Napoli e Juventus, sia per lasciarsi alle spalle l’amaro dopo il pareggio di Plzen. Spalletti sa che i suoi giocatori hanno buone qualità e possono vincere contro chiunque, ma anche loro devono essere coscienti dei propri mezzi per portare la Roma in alto e dove merita. Ovviamente, sia per blasone che per sfide precedenti, domenica non sarà facile contro la Fiorentina; che ha le stesse ambizioni dei giallorossi e vuole tornare nell’Europa che conta il prima possibile.

Fonte: a cura di Federico Falvo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom