Inside the match

Roma-Astra Giurgiu - precedenti, statistiche e curiosità

condividi su facebook condividi su twitter 28-09-2016

| | Commenti →
Roma-Astra Giurgiu - precedenti, statistiche e curiosità

Primo impegno casalingo in questa edizione dell’Europa League per la Roma, che domani sera ospiterà i rumeni dell’Astra Giurgiu all’Olimpico.
La Roma, reduce dalla sconfitta contro il Torino, vuole ripartire già domani con una vittoria, così da arrivare alla sfida contro l’Inter con il morale alto. Proprio per questo big match di campionato, domani Spalletti potrebbe operare il turnover per far riposare i giocatori migliori che serviranno per raggiungere l’obiettivo contro i nerazzurri. Domani saranno assenti gli squalificati De Rossi e Palmieri, con sicuri assenti gli infortunati Rui e Rudiger. Out anche Vermaelen che non ha recuperato dalla pubalgia.
In casa dell’Astra Giurgiu, dopo aver eliminato il West Ham nei preliminari, c’è ottimismo per poter ottenere una qualificazione ai turni ad eliminazione diretta. Il capitano dei rumeni, Morais, ammette come la squadra prediliga il gioco offensivo. Tutti gli effettivi dei bianconeri sono a disposizione di mister Sumudica.

I PRECEDENTI – Roma ed Astra Giurgiu non si sono mai affrontate nella loro storia con la sfida di domani che sarà un inedito tra le due squadre.
Contro squadre rumene la Roma vi ha giocato sei volte, perdendo solo una volta (in casa contro il Cluj) nell’edizione 2008 della Champions League. Tre le vittorie e due i pareggi nelle restanti gare.
Prima volta assoluta per l’Astra Giurgiu contro squadre italiane.

LE STATISTICHE – In campionato la Roma ha raccolto finora 10 punti, che valgono il quarto posto a cinque punti dalla vetta. Reduci dalla sconfitta fuori casa di Torino, i giallorossi finora in casa hanno mantenuto un ottimo ruolino di marcia (una sola sconfitta contro il Porto).
Undici punti, invece, per l’Astra Giurgiu; che però non naviga in acqua calme trovandosi a ridosso della zona retrocessione. Bianconeri che finora in trasferta hanno vinto solo una volta.

La Roma domani dovrà assolutamente vincere per riscattare il pareggio della prima partita contro il Viktoria Plzen. Sulla carta l’impegno contro l’Astra Giurgiu non è dei più difficili, ma Spalletti sa che non andrà sottovalutato; indipendentemente dal turnover. Prima partita contro una squadra italiana per l’Astra Giurgiu, che dopo le due vittorie consecutive in campionato vorrà conquistare i tre punti anche in Europa League, dopo aver perso la prima sfida contro l’Austria Vienna.

Fonte: a cura di Federico Falvo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom