Inside the match

Roma-Inter - precedenti, statistiche e curiosità

condividi su facebook condividi su twitter 01-10-2016

| | Commenti →
Roma-Inter - precedenti, statistiche e curiosità

Dopo i rispettivi impegni in Europa League, terminati con risultati totalmente opposti, Roma ed Inter saranno avversarie in campionato.
In Serie A la Roma è reduce dalla sconfitta di Torino, con Spalletti ed i giocatori che vogliono riscattare il prima possibile lo scivolone esterno. Il tecnico di Certaldo vuole che la sua squadra dia il massimo, provando a cambiare a proprio favore quelle statistiche che al momento non fanno della Roma la formazione che si è vista nella seconda parte della scorsa stagione. Dopo la vittoria di giovedì scorso contro l’Astra Giurgiu, nella formazione giallorossa si rivedranno quasi sicuramente Nainggolan e De Rossi a centrocampo, con Dzeko al centro dell’attacco. Ancora out per infortunio Rui e Rudiger, con Vermaelen che soffre per una pubalgia e rientrerà molto probabilmente dopo la sosta.
L’Inter, invece, non sta passando un periodo positivo. Dopo il pareggio nell’ultima di campionato contro il Bologna è arrivata la sconfitta inattesa nella trasferta di Praga, con il tecnico De Boer che ha accusato i suoi di aver giocato da dilettanti. Cosa che l’olandese, ovviamente, non vuole si ripeti domenica contro la Roma. De Boer chiede ai suoi di avere un atteggiamento diverso contro i giallorossi, avversario ostico e difficile da battere. Intanto Brozovic e Joao Mario sono stati recuperati e potrebbero giocare all’Olimpico.

I PRECEDENTI – All’Olimpico tra Roma e Inter vi sono stati 85 precedenti, con la Roma che ha avuto la meglio sugli avversari in 35 occasioni. L’ultima vittoria dei giallorossi in casa risale alla stagione 2014/2015, con un 4-2 finale a firma di Gervinho, Holebas e doppietta di Pjanic (Ranocchia ed Osvaldo per gli ospiti). Scorsa stagione, invece, la partita finì con il risultato di 1-1 (NainggolanPerisic); portando a quota 23 il totale dei pareggi. Ferme a 27 le vittorie dei nerazzurri, che non espugnano l’Olimpico dal 4-0 (doppietta Ibrahimovic, Stankovic e Obinna) di stagione 2008/2009; ultima di tre successi esterni consecutivi dopo i quali sono arrivate quattro sconfitte e tre pareggi.
La Roma non ha mai affrontato squadre allenate da De Boer, con la sfida di domenica che sarà un inedito contro il tecnico olandese.
Ben 28, invece, i precedenti tra Spalletti e l’Inter, con il tecnico giallorosso che ha raccolto finora 9 vittorie, 9 pareggi e 10 sonfitte.
La vittoria casalinga più larga contro i nerazzurri all’Olimpico risale al 6-0 di stagione 1941/42; mentre il successo migliore dei nerazzurri risale proprio al 4-0 di stagione 2008/2009, che risulta essere al momento l’ultima vittoria dell’Inter in casa della Roma. 1-1, invece, il risultato che si è verificato maggiormente, in ben 12 occasioni.

LE STATISTICHE – In campionato la Roma è quarta con 10 punti; frutto di tre vittorie, un pareggio e due sconfitte. Con 14 gol segnati la Roma ha il miglior attacco del campionato, mentre la difesa ha subito più gol del previsto (8) risultando essere la quinta di tutta la Serie A. In fase offensiva vanno annoverati Dzeko, Perotti e Salah; che sono i migliori marcatori capitolini con 3 gol all’attivo a testa.
Un punto sopra la Roma e momentaneamente terza l’Inter di De Boer, che in difesa ha subito due gol in meno della Roma (6) ma ne ha segnato poco più della metà (8). Grosso merito dei gol segnati dai nerazzurri va al bomber Icardi, capocannoniere della Serie A con 6 centri.

Domani all’Olimpico andrà di scena un classico del calcio italiano, che dopo Calciopoli ha contraddistinto la lotta scudetto e le finali di Coppa Italia per varie stagioni. Ma la partita di domani sera vedrà in campo due squadre diverse, che lotteranno per non perdere terreno dalle prime della classe e che vorranno vincere ad ogni costo per alzare anche il morale all’interno dello spogliatoio. Ma anche se gli obiettivi delle due compagini saranno diversi rispetto a sei stagioni fa lo spettacolo sarà sicuramente assicurato.

Fonte: a cura di Federico Falvo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom