Pasquino

La voce di Pasquino: Roma e l'Italia annegano in un mare di scandali e giochi di potere

condividi su facebook condividi su twitter 18-10-2015

| | Commenti →
La voce di Pasquino: Roma e l'Italia annegano in un mare di scandali e giochi di potere

Fra le leggende più colorite di Roma non mancano certo le statue parlanti: la più, famosa è Pasquino. A Roma era un uso già consolidato, quello di affidare il malcontento del popolo alle statue. Nottetempo, cartelli con satire in versi che colpivano i personaggi pubblici più in vista, venivano appesi al collo delle statue nei punti più frequentati della città, in modo che al mattino potessero essere visti e letti da tutti, prima di essere rimossi dai tutori dell'ordine. La Voce di Pasquino è la  rubrica targata Insideroma che ci racconterà tutto ciò che non va nella nostra bella città e non solo....

 

Molti non hanno mai il coraggio di parlare e di dire le cose come stanno.
Beh, io invece io sono Pasquino e quel coraggio della non convenienza e del politically scorrect ce lo ho.
E vedo quello che altri non vedono.
E dico quello che ad altri non conviene dire.
Questa è una Società fondata su tre principi base:
- Il Menefreghismo
- Il Doppio Gioco/Convenienza
- la Paura
Ad esempio nel Campo Lavorativo brucia più anime che Belzebu" all'Inferno..
Se aveste la Fortuna immensa di aver conseguito il posto fisso in tempi non sospetti per uno dei seguenti motivi:
- Fortuna
- Raccomandazione
- Discendenza
- Calcio in culo
- Casualità
- e voglio metterci per alcuni anche bravura e merito, beh siete a cavallo per il resto dei Vs giorni, anche aveste un braccio ed una gamba sola..
Ma se per scelta, sbaglio, natura, costrizione sceglieste una pseudo libera professione magari anche dipendendo a partita Iva da qualche furbacchione profittevole Imprenditore, allora oggi non avete più scampo: navigate in una marea di m....
Si perché a coloro che per anni ed anni han tirato la carretta di questo Paese non timbrando un comodo cartellino ma affrontando la trincea e smuovendo interessi e denari per quei loschi Imprenditori di cui sopra, oggi non c'è speranza, tutela, via d'uscita, nuova opportunità, busta paga, lavoro sicuro, riconoscimento, indennità. .
Vi han spremuto 20 anni come limoni ed ora che la Crisi ha travolto tutto e tutti, voi indomiti e coraggiosi combattenti siete l'ultima ruota del carro e non vi riconosce più nessuno.
Non vi aprono porte se non per lavorare GRATIS, SFRUTTARVI, TRATTARVI COME GLI ULTIMI RAGAZZETTI DI BOTTEGA.
In nome di una sola lucida lurida parola: il Profitto ad ogni costo.
L'Italia è divisa in tre categorie:
- I Culo Caldo posto fisso
- Gli Acrobati a rischio morte Sociale senza rete
- I Disoccupati abbandonati, quelli che dopo anni di porte chiuse in faccia si sono arresi.
Ed a Capo di questo Esercito/ Armata Brancaleone ci sono personaggi che del Mondo del Lavoro capiscono quanto io di Quantistica Metafisica.
Grazie alla Signora Fornero.
Grazie al Presidente Renzi.
Grazie al Signor Alfano.

Loro si le prime braccia da lavoro sottratte senza motivo alcuno al Nobile Agro Pontino.

Pasquino del Popolo Sovrano

Fonte: InsideRoma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom