Romaeconomy

Indagine Goal.com: Francesco Totti al 31° posto dei "Paperoni" del calcio mondiale

condividi su facebook condividi su twitter 12-03-2013

| | Commenti →
Indagine Goal.com: Francesco Totti al 31° posto dei

Quali sono i calciatori più ricchi e potenzialmente marketing oriented del pianeta. A questa domanda ha cercato di rispondere il portale Goal.com, che ha stilato una classifica, tenendo conto di ingaggi, durata dei contratti, bonus, pubblicità ed affari ed investimenti vari.

Al primo posto di questa speciale graduatoria, c'è l'icona mondiale David Beckham, attualmente alla corte de PSG, il cui patrimonio si aggira sui 200 milioni di euro (in questa cifra non sono inclusi i valori immobiliari). Solo nell'ultima stagione ha guadagnato a Los Angeles 22 milioni di dollari (tra ingaggio e sponsorizzazioni). Al secondo posto c'è il fantasista del Barcellona, Lionel Messi, un campione "glocal", che piace alle multinazionali di largo consumo (come Pepsi per esempio od Adidas), ma anche a realtà importanti in ambito "domestico" (in Argentina).

L’Adidas gli garantisce 2,3 milioni di euro annui ed è uomo-immagine di Turkish Airlines, Procter & Gamble, EA Sports e di Dolce & Gabbana. Il Pallone d’oro genera ricavi per oltre 15 milioni a stagione e ha un valore globale non inferiore ai 150 milioni di euro.

Terza posizione per Cristiano Ronaldo: sponsorizzato dalla Nike e da un portafoglio infinito di aziende lusitane ed europee (come BES o Castrol). Il portoghese delle Merengues guadagna 14 milioni all’anno e ne genera complessivamente 130 mln (tra salario e sponsorship).

I "Paperoni" del calcio italiano sono Alessandro Del Piero (in forza al Sydney F.c.) e Francesco Totti, rispettivamente al 28° ed al 31° posto della classifica Goal.com.. Il numero "10" giallorosso ha un patrimonio stimato in 24 milioni, contro i 25 milioni di "Pinturicchio". Tra gli altri italiani troviamo infine Pirlo (37° con 22,5 milioni), De Rossi (41° con 21 milioni), Buffon (45° con 19,5 milioni). 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom