Romaeconomy

Il Market Pool Definitivo 2013-14 Italiano e la valutazione su quello attuale

condividi su facebook condividi su twitter 10-04-2015

| | Commenti →
Il Market Pool Definitivo 2013-14 Italiano e la valutazione su quello attuale

In base ai dati provvisori relativi alla distribuzione dei proventi da competizioni europee, per il 2013/14, alla Juventus spettavano 43.098.000 di Euro per la Champions League ed Euro 7.025.115 per l’Europa League.

Per quanto riguarda l’importo della Champions League, esso risultava composto da Euro 8.600.000 per il premio fisso; Euro 2.500.000 come premio di risultato ed Euro 31.998.000 come Market Pool Provvisorio.  Per quanto riguarda l’importo dell’Europa League, esso risultava composto da Euro 2.000.000 come premio di risultato ed Euro 5.025.115 come Market Pool Provvisorio.

Il Market Pool della Champions League provvisorio per l’Italia era pari a Euro 79.995.000, di cui Euro 31.998.000 per la Juventus; Euro 25.998.000 per il Napoli ed Euro 21.999.000 per il Milan. Il Market Pool dell’Europa League provvisorio per l’Italia era pari a Euro 18.192.390, di cui Euro 5.025.115 per la Juventus; Euro 1’050’392 per il Napoli; Euro 5’234’902 per la Fiorentina ed Euro 6’881’981 per la Lazio.

Nel bilancio della Juventus, al 30 giugno 2014, i proventi da competizione UEFA indicati, sono stati pari a Euro 50,1 milioni. Nella semestrale della Juvebtus, al 31 dicembre 2014, sono state evidenziate sopravvenienze attive per Euro 1.813.000.

Per tale voce è scritto che le sopravvenienze attive includono i conguagli distribuiti dalla UEFA per le competizioni UEFA Champions League e UEFA Europa League.

Dal Rapport financier 2013/14 del XXXIXe Congrès ordinaire de l’UEFA tenutosi a Vienna il 24 marzo 2015, risultano i dati definitivi della distribuzione dei proventi delle competizioni europee.

In base ai dati definitivi relativi alla distribuzione dei proventi da competizioni europee, per il 2013/14, alla Juventus spettano 45.361.000 di Euro per la Champions League ed Euro 7.591.000 per l’Europa League.

Per quanto riguarda l’importo della Champions League risultava composto da Euro 8.600.000 per il premio fisso; Euro 2.500.000 come premio di risultato ed Euro 34.261.000 come Market Pool Definitivo. Per quanto riguarda l’importo dell’Europa League risulta composto da Euro 2.000.000 come premio di risultato ed Euro 5.591.000 come Market Pool Definitivo.

Il Market Pool della Champions League definitivo per l’Italia risulta pari a Euro 86.334.000, di cui Euro 34.261.000 per la Juventus; Euro 28.096.000 per il Napoli ed Euro 23.977.000 per il Milan. Il Market Pool dell’Europa League definitivo per l’Italia risulta pari a Euro 20.829.000, di cui Euro 5.591.000 per la Juventus; Euro 1’169’000 per il Napoli; Euro 6’118’000 per la Fiorentina ed Euro 7’951’000 per la Lazio.

Conclusioni

In base all’importo definitivo relativo alla distribuzione dei proventi da competizioni europee la Juventus dovrebbe evidenziare una sopravvenienza attiva di Euro 2.852.000, ossia circa 1 milione in più rispetto a quella evidenziata al 31/12/2014.

Poiché il Market Pool della Champions League 2013/14 definitivo dell’Italia è stato pari a circa 86,3 milioni di Euro, e quello del 2012/13 era pari a circa 84,3 milioni di Euro, si potrebbe stimare il raggiungimento da parte della Juventus della cifra di 70 milioni di Euro di proventi da Champions League, solo con il raggiungimento dei quarti di finale.

Fonte: Luca Marotta

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom