Social Football

Romanità Attiva, una "Fan Page" molto Yankee

condividi su facebook condividi su twitter 06-10-2013

| | Commenti →
Romanità Attiva, una

(Speciale Social Networking) - Nel panorama del digital business e, nello specifico, del Social Networking, stanno prendendo sempre più piede delle vere e proprie “Fan Page” dedicate alla AS Roma. In questi ultimi anni lo sviluppo delle pagine dedicate alle squadre di calcio, ha generato una curiosità incredibile. Molte di queste, possono vantare oramai un gruppo d’ascolto incredibile, alcune sono ovviamente presenti solamente per generare news e curiosità, altre sono vere e proprie pagine “d’opinione” con dibattiti quotidiani e molte polemiche che creano discussione tra i FANS. Ci piace sottolineare come queste Pagine e Gruppi presenti su Facebook, oltre al grande seguito, hanno degli admin dedicati, che spesso passano molto del loro tempo a curarne i contenuti e moderare le discussioni giornaliere generate. Ovviamente per molti di loro è una passione e mai un lavoro, in quanto il sistema (per esempio di Facebook) non prevede un guadagno o una retribuzione sullo stile di quanto fa Google con il suo AdSense con le visualizzazioni sui vari siti “clienti” del servizio. 

Spesso queste pagine fanno da traino per i siti di genere, ed altre volte sono proprio gli editori dei medesimi siti a creare nuove pagine per promuovere le proprie attività web, altresì esiste una nuova tendenza di creare delle piattaforme su pagine e gruppi di facebook, con una specie di “Product Placement”, chiamiamolo indiretto, ovvero una specie di pubblicità "occulta", in linea con quanto già succede per il dorato mondo della Tv e del Cinema. Altre volte ( capita anche questo) alcune di queste realtà virtuali, sono foraggiate a loro volta, da radio e tv locali, per spostare consensi e creare un modello digitale, sulla falsa riga di quanto poi, si fa nella realtà. E'  in questo senso che si può affermare che molte fan page hanno una matrice commerciale e poco indipendente, con il solo scopo di “viralizzare” un brand (per esempio radiofonico) e porre in essere le molte “battaglie” ideologiche e/o di scopo.

Nella prima puntata di questo forum (che avrà cadenza settimanale) vogliamo accendere le luci su una Fan Page storica e molto conosciuta: ROMANITA’ ATTIVA. La pagina nasce circa 2 anni fa, sulle ali dell’entusiasmo del passaggio di proprietà della squadra giallorossa, dalla famiglia Sensi ai nuovi soci americani, guidati ( era maggio del 2011) da Thomas Di Benedetto. Con posizioni chiarissime fin dalla genesi, Romanità Attiva, si è presentata su Facebook come una “Fan Page” schierata a 360° a fianco della nuova cordata a stelle e strisce. I toni usati dagli Admin della pagina, spesso nel passato, sono stati entusiastici per le gesta Yankee, con considerazioni “buoniste” ma anche con argomenti di discussioni e critiche sottili alle scelte tecniche ( per esempio non è mai piaciuto il tecnico boemo Zeman !). Nei due anni passati ( parliamo delle stagioni dal 2011 al maggio 2013) la situazione di classifica e le sofferenze sul campo della nuova AS Roma, non ha di certo aiutato la pagina, ma non sono mai mancati “post” di incoraggiamento alla squadra e ai dirigenti in quota USA. Proprio questa “linea editoriale” ha, in pochi mesi fatto crescere il proprio consenso in termini di “Likers” che sono prosperati in maniera esponenziale, fino ad arrivare, agli oltre 4.200 di oggi. Anche se gli argomenti trattati sono circoscritti al calcio ed alle gesta di una squadra di calcio, Romanità Attiva, è riuscita in pochissimi mesi ad attirarsi le feroci critiche di chi non era in linea con quanto liberamente espresso sulle proprie pagine. Spesso, una pagina schierata, riceve molti commenti ed anche i likers sono il tramite per creare un dissenso rispetto a quello che la pagina scrive. ESEMPIO: nel caso di RA gli attacchi “strumentali” avevano una matrice ben precisa, con radio “nemiche” pronte ad enfatizzare ( in chiave negativa ovviamente) i post, con attacchi di cattivo gusto e polemiche precostituite a mestiere. Certamente il pubblico della pagina, essendo a sua volta iscritto per scelta, e quindi non costretto a mettere il suo “like” ha preso la sua posizione favorevole, mentre quelli che liberamente hanno deciso di criticare i post e quindi di creare delle discussioni con gli Admin, ovviamente non sono stati esclusi, tranne in casi “eccessivi” (ma questo capita su tutte le pagine e gruppi di face book) con gli admin costretti a “bannare” quei profili che facevano dell’insulto e dell’offesa la loro giustificazione alla presenza sulla pagina. Romanità Attiva, diciamo per scelta, non ha i propri Admin visibili, (almeno per adesso) rimangono nell’anonimato che poi è la norma per Facebook. Abbiamo provato molte volte a contattare uno o più dei loro Admin, per avere commenti o magari per rilasciarci due battute sulla pagina in questione. Il risultato è limitato a qualche scambio di email con uno dei loro Admin più operosi. Con i risultati positivi della Roma, e con il primo meritatissimo posto in classifica, il lavoro per i “gestori” della pagina è sicuramente più agevole. Le gesta del nuovo presidente Pallotta, ed il lavoro di profili importanti come l’avv. Baldissoni e del DS Sabatini, sono quotidianamente raccontate su RA con post specifici che adesso (sicuramente incide il primo posto in classifica) hanno un consenso “Bulgaro”! Sono pochissimi coloro che entrano nella pagina per criticare quanto di buono sta facendo la squadra ed il management di AS Roma. Sicuramente nel passato le sofferenze della squadra sono state una croce per RA, che ha dovuto sopportare commenti ed una campagna “contro” senza precedenti. Il tempo sarà galantuomo, vedremo se la posizione “Politica” di Romanità Attiva a favore della proprietà americana, avrà la sua consistenza anche sul Web. Per adesso ci piace commentare come la pagina abbia saputo uscire dal suo periodo difficile con le spalle dritte e senza condizionamenti esterni (negativi e/o positivi).

Prossima puntata. TUTTO ROMA WEB OFFICIAL GROUP

GN

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

Aristide Massaroni 23/10/2015 - Ore 21:05

Scrivi pure che le critiche vengono bannate e gli insulti sono all'ordine del giorno di bulgaro c'è solo chi amministra la pagina.

chiudi popup Damicom