Social Football

Merengues-Barça: un affare social in "salsa" iberica

condividi su facebook condividi su twitter 08-03-2013

| | Commenti →
Merengues-Barça: un affare social in

La "TOP 30 Social Media FOOTBALL TEAM" (con il contributo del social media analyst Damiano Cori) è, ormai, un punto di riferimento nel mondo dei social media. Una bussola di orientamento per chi intende avere dei parametri di riferimento in questo specifico universo. La classifica di febbraio (fotografata al 28 febbraio scorso) prende in considerazione i numeri sviluppati dai primi 30 club al mondo su Facebook e Twitter. Viene mostrato infatti il numero di Twitter "Followers", Facebook "Mi piace" per ogni squadra di calcio. Le squadre sono classificate in base al numero complessivo di fan tra i due network.

La leadership è una partita riservata ad un unico binomio: Barcellona e Real Madrid, rispettivamente con 48,3 milioni e 42,6 milioni contatti. Due club, è bene ricordarlo, praticamente inaviccinabili, visto che lo stesso Manchester United (terzo posto assoluto) è appena a 31,3 milioni di contatti social.

Per questo mese cambia la squadra al 11° posto: il Manchester City scavalca la Juventus, mentre continua lo scivolone del River Plate che perde altre due posizioni, a favore questo mese di Tottenham e Palmeiras, Anche i messicani del CF America conquistano una posizione, la 26esima, facendo scendere di una i brasiliani del Santos. Rientra questo mese nella Top 30 come fanalino di coda l'Aston Villa, ricacciando fuori il Porto.

E l'AS Roma? Il club di Trigoria è al 28° posto: 1.445.296 likers e 144.732 followers per un totale di 1,59 milioni di contatti. Il Santos F.c. è molto vicino (1,7 milioni) ed è un traguardo raggiungibile nell'arco del prossimo trimestre. Il punto debole analizzando i due social network è sicuramente Twitter, forse anche perchè non è visto dagli appassionati giallorossi come uno strumento ideale per cercare e trovare informazioni sul proprio club. Su questo "fronte" dovrà lavorare di più l'ufficio comunicazione del club. Il Santos per esempio supera la Roma non su FB, ma sul social caratterizzato dall'immagine dell'uccellino con più di 440 mila followers. Sono due diversi tipi di linguaggio (Facebook e Twitter) ed è chiaro che bisogna modificare le tecniche di veicolazione della comunicazione per poter centrare risultati importanti. L'AS Roma ha sicuramente le potenzialità per superare, entro il prossimo settembre, i 2 milioni di contatti. Un portfolio, quest'ultimo, destinato a diventare strategico soprattutto nel rapporto con le aziende partner.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom