Spring Corner

La Roma in rimonta batte la Ternana e conquista la vetta del Girone C

condividi su facebook condividi su twitter 16-10-2015

| | Commenti →
La Roma in rimonta batte la Ternana e conquista la vetta del Girone C

La primavera giallorossa è scesa in campo quest’oggi per affrontare i pari età della Ternana, nell’incontro valido per la quinta giornata del Campionato Primavera Girone C.
La partita contro gli Umbri era di vitale importanza per la truppa di De Rossi, chiamata a vincere per conquistare in solitaria la vetta della classifica.
La Roma è scesa in campo con un 4-3-1-2 composto da: Crisanto; Nura, Ciavattini, Marchizza, Anočić; Ndoj, Vasco (C), Pepín; Di Livio; Soleri, Tumminello.
Tre giocatori a sostegno dell’unica punta per mister Avincola, che sceglie di schierare i suoi con un 4-2-3-1: Scarsella; Massarucci, Della Spoletina, Roscioli, Lo Porto; Rocchi, Tascone (C); Battisa, Pigazzini, Tedesco; Marrocco.
La Roma comincia bene il match rendendosi pericolosa con Soleri al 13’, ma il suo destro è neutralizzato in uscita bassa da Scarsella. I giallorossi continuano a spingere e cercare il gol del vantaggio, ma al 37’ sono costretti a capitolare dopo l’ottima triangolazione tra Tascone e Battista; culminata con la palla che si insacca sulla sinistra di Crisanto. Trascorrono solamente tre minuti e la Ternana va vicina al raddoppio con Tedesco, ma il palo alla destra di Crisanto salva i giallorossi mantenendoli ancora in gara.
Nella ripresa la Roma entra in campo con un atteggiamento diverso, determinata a battere i rivali per non perdere lo scontro diretto al vertice della classifica. Le motivazioni dei giovani giallorossi si vedono immediatamente, grazie al gol del pareggio di Tumminello al 52’. L’attaccante arriva puntuale sul cross di Di Livio ed insacca in rete di testa. Risultato nuovamente sul pari, con la Roma che spinta dall’entusiasmo continua ad attaccare per portare a compimento la rimonta. La Ternana, che nonostante il pari non si è demoralizzata continuando a creare palle gol, non può nulla però al 66’, compiendo una sorta di harakiri sportivo. Scarsella e Roscioli non si capiscono e danno l’opportunità a Soleri di approfittarne: destro verso la porta e 2-1 per la Roma. I giallorossi vanno vicini anche al terzo gol nuovamente con Tumminello, ma questa volta il suo colpo di testa esce a lato.
Termina così la partita tra Roma e Ternana dopo quattro minuti di recupero. I giallorossi sono riusciti a vincere rimontando il gol dello svantaggio e conquistando il primo posto del Girone C. Una buona prova di carattere per i ragazzi di Alberto De Rossi, che si avvicinano al match contro il Bayer Leverkusen nel migliore dei modi.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom