Breaking News

Conferenza stampa Fonseca: "Contro il Parma non cambierò molto, la squadra sta bene ed ha fiducia"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-11-2019 - Ore 14:30

|
Conferenza stampa Fonseca:

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Parma. Queste le sue parole:

L'altro giorno ha schierato una formazione simile a quella di Roma-Napoli, perché erano passati 5 giorni. Ora sono meno di 3, inciderà?

"È vero che abbiamo fatto molte partite in questo momento, ma non cambierò molto per la partita contro il Parma. Dobbiamo capire che quando la squadra sta bene non serve cambiare molto".

Che umore ha la squadra dopo la partita di giovedì?

"Hanno capito che abbiamo perso, quando è così la squadra deve sentire che deve cambiare, lottare di più per cambiare la prossima partita. La squadra ha fiducia, abbiamo fatto una buona partita, è vero che abbiamo perso, ma la squadra ha fiducia".

Domani il Parma, che si chiude dietro e riparte. C'è una tipologia di squadra più o meno difficile per la Roma?

"Sono tutti difficili. È vero che il Parma è molto forte in contropiede, Gervinho è molto pericoloso. Penso che domani avremo qui una partita molto difficile, contro una buona squadra".

Si aspettava una reazione così forte in un periodo di difficoltà, viste le assenze?
"Sì, la squadra sta bene, è unita. Abbiamo fatto una buona partita e mi aspettavo che la squadra giocasse bene in questo periodo. Come ho detto, la squadra ha fiducia, ha una grande unione collettiva, questo è importante".

È nato un nuovo ruolo per Mancini, ma è tornato Diawara. Tornerà a fare il difensore centrale o nel futuro c'è sempre il ruolo di mediano?
"Penso solo alla prossima partita. Diawara non è pronto per i 90 minuti, Mancini giocherà mediano".

Spinazzola sta bene?
"Sì, è pronto".

La Roma ha perso contro due squadre con la difesa a tre, c'è qualche difficoltà?
"No, penso che la nostra squadra non abbia nessuna difficoltà contro squadre che giocano a tre. È una coincidenza".

La Roma ha subìto qualche errore arbitrale che ha condizionato in negativo la partita. I giocatori potrebbero perdere convinzione?
"No. Per me non hanno scuse. Dobbiamo capire che solo noi possiamo controllare quello che possiamo fare, le altre cose non possiamo controllarle. La squadra deve capire che dobbiamo giocare sempre con grande ambizione e atteggiamento".

Florenzi è stato convocato in Nazionale, nonostante non trovi spazio. C'è la possibilità di rivederlo domani o lo vede indietro?
"Ha sempre la possibilità di giocare, lavora sempre bene, sta sempre pronto per aiutare la squadra. Per me questo è importante, sapere che Florenzi è sempre pronto. Sta lavorando bene, è sempre un'opzione".

È contento che sia stato convocato? Può trovare fiducia?
"Non ho parlato con lui di questo".

Nell'ultima partita non avete sfruttato alcuni contropiede.
"Non abbiamo molto tempo per lavorare, ci alleniamo oggi. È una situazione normale, a Mönchengladbach non ci sono state tante occasioni. Penso che la squadra stia bene in tutti i momenti difensivi. È chiaro che possiamo imparare cose, ma la squadra sta bene in questo momento".

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom