Breaking News

Conferenza Stampa Fonseca: "Sono soddisfatto della partita dei ragazzi. Difficile accettare il rigore"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-10-2019 - Ore 21:45

|
Conferenza Stampa Fonseca:

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato in conferenza stampa dopo il pareggio contro il Borussia Monchengladbach:

Cosa ha detto all'arbitro a fine partita?
"Gli ho detto che non era rigore, che la palla era stata presa con la faccia. E' difficile accettare una situazione come questa, ma dobbiamo già da domani preparare il prossimo match. Non è giusto ma non possiamo fare niente, è anche questo il calcio".

Al di la degli episodi negativi, non ha nulla da recriminare ai suoi giocatori?
"Non possiamo dimenticare che abbiamo giocato contro i primi del campionato tedesco, ma abbiamo giocato bene. Non è stato facile con tutte le diffcoltà che abbiamo, ma i ragazzi hanno giocato bene controllando la partita e facendo bene in difesa. Poi l'episodio ha condizionato il finale".

Cosa passa nella testa di un allenatore adesso? Cosa si sente di dire?
"Posso dire che sono una persona sempre positiva ed ottimista, non so se si può fare qualcosa in Uefa per l'episoodio. Ma dobbiamo pensare alla prossima partita e reagire in campo. I giocatori sono devastati ma dobbiamo reagire".

Prima mezz'ora sottotono ma poi siete usciti fuori bene. E' soddisfatto?
"Si, sono soddisfatto. Abbiamo fatti dei cambi di modulo, per esempio con Mancini che ha giocato centrocampista ed ha fatto bene. Tutti hanno fatto bene, sono soddisfatto della partita e di tutti".

Come hanno reagito i giocatori nello spogliatoio?
"Non ho parlato con Florenzi per il gol sbagliato. Tutti i giocatori sono devastati, perchè è difficile accettare il rigore. Non tanto l'errore di Florenzi, ma l'errore del rigore è difficile da acettare"

Come sta Pastore? Come giudica la sua condizione?
"La situazione di Pastore, come già detto in passato, va gestita bene perchè ha subiuto tanti infortuni. Ma adesso è necessario che giochi visti i tanti assenti. Non so cosa possa fare la prossima partita, ma oggi ha lottato e cercato di fare bene".

Cosa preparerà per la prossima partita contro il Borussia?
"Sarà una partita im portante sia per noi che per loro, ci aspettiamo una partita difficile. Certo che vincendo oggi sarebbe stato tutto diverso".

Dopo l'errore possiamo dire che domenica vedremo una Roma aggressiva?
"Speriamo di si. Sappiamo che dobbiamo sempre lottare e giocare come oggi. Il Milan è una grande squadra e dobbiamo fare una grabde partita".

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom