Breaking News

De Rossi e la Roma deferiti per esultanza dopo l'ultimo derby

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-09-2015 - Ore 18:05

|
De Rossi e la Roma deferiti per esultanza dopo l'ultimo derby

E’ arrivato un brutto colpo da parte del procuratore Stefano Palazzi per la Roma e Daniele De Rossi. Il giocatore giallorosso è stato deferito al Tribunale Nazionale per via della sua esultanza dopo il derby del 24 maggio scorso “per avere al termine della gara del campionato di Serie A Lazio-Roma, disputata allo Stadio Olimpico il 24 maggio 2015, esultato per la vittoria conseguita dalla propria squadra indirizzando nei confronti della tifoseria della squadra avversaria un plateale gesto offensivo e provocatorio indicando con entrambi le mani le sue parti basse e successivamente indirizzando, sempre nei confronti dei tifosi avversari, con le braccia sollevate in alto entrambe le dita medie delle mani, in atteggiamento offensivo e di scherno, manifestazioni idonee a costituire incitamento alla violenza”. Deferita anche la Roma a titolo di responsabilità oggettiva.

Fonte: AdnKronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom