Breaking News

Florenzi: "Ringrazio i tifosi per aver incitato la squadra per 90 minuti. Nel derby daremo il massimo"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-08-2019 - Ore 23:28

|
Florenzi:

Alessandro Florenzi, terzino della Roma, è stato intervistato durante il post-partita di Roma-Genoa 3-3. Queste le sue parole:

FLORENZI A SKY

Tre gol bellissimi. Quanta e forte l’amarrezza? 
Tanto, volevamo uscire con un altro risultato. Ci teniamo la prestazione, dobbiamo sicuramente migliorare ma abbiamo iniziato con un buon piglio. Speriamo di migliorare in fretta.

Cosa va registrato in difesa? 

Non è solo un discorso di singoli, ma anche di pressing davanti. Dovremo solo ascoltare il mister e lavorare.

La prossima è il derby… 
Non sono io a spiegare che è una partita importante, che però non darà giudizi per tutto l’anno. Daremo il massimo.

Sulla fascia a Dzeko. Com’è andata? Gli striscioni? 
Gli striscioni in Curva mi hanno fatto piacere da romano e romanista. Sentivo un’emozione particolare. Li ringrazio ma non per lo striscione, perché hanno incitato la squadra per 90 minuti. Dipende anche da quello che facciamo: quando esci con la maglietta sudata sono contenti di te.

Che tipo è Dzeko? È rimasto sfoderando prestazioni eccezionali…
Credo che da fuori tante cose vengano inventate, ma non voglio essere presuntuoso. È un professionista esemplare. Ci sono tante cose scritte ma non solo su di lui, anche sul sottoscritto, in cui c’è poca verità. Non doveva dimostrare stasera di essere un campione.

Ma l’Inter lo voleva…
Non mi riferisco solo a quello.

 

FLORENZI A ROMA TV

Prima partita con la fascia di Capitano. Che partita è stata per te? 

E’ stata un’emozione particolare per me, un’emozione nuova. Era come 7-8 anni fa, la prima partita in Serie A. Ringrazio i tifosi perchè hanno incitato 90 minuti. Lo hanno fatto perchè hanno visto una squadra che non ha perso la sua identità. Quando metti tutto in campo difficilmente esci con la testa bassa. Questo è quello che io ho avvertito da tutta la squadra a cui faccio i complimenti. Li abbiamo messi molte volte nella loro area. Dobbiamo migliorare tante cose, sappiamo che negli ultimi 12 anni chi ha vinto lo scudetto aveva la migliore difesa.

Cosa c’è da migliorare prima di tutto? 

Dobbiamo tenere meglio la palla, passa tutto da lì. Sembra facile a dirsi quello che ci chiede il mister. Non possiamo perdere la palla perchè se ripartono è difficile riprenderli. Un gol loro è stato fatto da una nostra palla persa. Sappiamo che dobbiamo migliorare tante cose e dobbiamo seguire l’allenatore in quello che ci dice. Non voglio dire che è un anno di transizione per è un anno in cui ci vengono chieste cose nuove. Ci serve tempo ma non lo abbiamo.

E’ un sistema di gioco o sono disattenzioni? 

Non credo la seconda perchè hanno passato gran parte del tempo nella loro area. Alle volte prendere un giallo subito può far fermare un’azione d’attacco. Dobbiamo essere degli animali appena si perde palla perchè altrimenti dopo andiamo in difficoltà. Il recupero palla del Barcellona in 5 secondi deve essere il nostro modello.

Il coraggio oggi si è visto, vi siete divertiti in campo…

Assolutamente si, deve essere un punto di ripartenza. Il mister vuole giocatori coraggiosi, che vengono a dare una linea di passaggio. Stiamo lavorando da un mese e poco di più ma alcuni meccanismi si sono già visti alla grande e possiamo solo migliorare.

Fonte: Sky Sport; Roma Tv

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom