Breaking News

Fonseca: "Soddisfatto della prestazione ma non del risultato. Abbiamo perso due punti"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-07-2020 - Ore 00:35

|
Fonseca:

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, ha parlato ai media dopo il pareggio contro l'Inter:

FONSECA A SKY SPORT

Eravate in controllo prima dell'errore di Spinazzola. E' un'occasione persa?
"Sì, chiaramente. Abbiamo perso due punti oggi perchè abbiamo fatto una bellissima partita. L'Inter non ha creato palle gol e ha segnato su due occasioni da palle ferme, su una siamo anche stati sfortunati ma questo è il calcio. Però sono soddisfatto della prestazione, ma non del risultato".

Dopo questo ciclo di partite abbiamo la percezione che si stia costruendo qualcosa. Ha notato un salto di qualità?
"Sì, la squadra sta imparando. Cresce fisicamente e tatticamente. E' un modulo nuovo ma noi lo stiamo interpretando bene".

Hai trovato gli uomini giusti per questo sistema...
"Sì, con questo modulo Spinazzola e Bruno (Peres, ndr) hanno più libertà di attaccare e i trequartisti sono più interni ed hanno più possibilità di ricevere la palla. Anche Veretout sta molto bene e la squadra è equilibrata, fa bene e pressa più alto. Abbiamo un'aggressività diversa".

Mancini e Kolarov sembrano quelli che beneficiano di più di questo cambio di modulo...
"Sì sono totalmente d'accordo. Poi c'è Ibanez che sta molto bene, è un centrale molto veloce e copre bene la profondità. Tutti e tre sono andati molto bene. Sono soddisfatto dei nostri centrali. E poi devo dire che sono tutti calciatori che hanno qualità per l'impostazione".

Riproporrà la difesa a 3 in Europa?
"Vediamo come si comporta la squadra ma sono fiducioso che possiamo andare avanti così".

I trequartisti ora sono più stretti. Ha rinunciato all'idea del laterale largo o quelli che ha l'hanno delusa?
"No, noi abbiamo giocato sempre con esterni che si accentravano. Ora abbiamo cominciato con Pellegrini e Mkhitaryan che sono molto responsabili anche dal punto di vista difensivo e stiamo andando bene così".

FONSECA A ROMA TV 

Peccato per il pareggio
"Non sono soddisfatto per il risultato, lo sono per la prestazione. Avremmo meritato la vittoria. L'Inter non ha creato nessuna occasione da gol, ha segnato su due palle ferme. Non meritavamo il pareggio ma sono soddisfatto per i ragazzi, avrebbero meritato la vittoria".

L'avevate preparata bene, l'Inter nel secondo tempo ha dovuto cambiare i giocatori di fascia
"L'importante è che la squadra abbia la capacità di pressare alto. Anche quando l'Inter ha cambiato abbiamo risposto molto bene, l'Inter non ha creato pericoli Pau Lopez non è stato impegnato e in attacco abbiamo creato pericoli. Avremmo meritato di vincere ma questa gara porta fiducia alla squadra".

Il sistema di gioco porta la squadra a giocare aggressivamente, o è cambiato qualcosa mentalmente?
"Anche quando giocavamo col vecchi modulo provavamo a pressare alto, ma questo sistema porta più aggressività in fase di pressione. Stiamo facendo bene e non voglio cambiare questa attitudine della squadra".

Cosa si può fare per diminuire gli errori in fase difensiva?
"L'occasione di Spinazzola sul rigore è stata sfortuna. Sulle palle ferme di solito siamo molto attenti, oggi abbiamo sbagliato qualcosa ma lavoriamo per migliorare".

Il nuovo modulo ha cambiato qualcosa nella testa dei giocatori? Sembrano molto più determinati in campo
"Si, è vero che dopo l'1-0 non era facile ribaltare il risultato, ma questo dimostra la voglia che hanno i giocatori in questo momento. Con questo modulo la squadra può uscire più velocemente e servire l'attacco. Siamo una squadra che sale più velocemente per il contropiede e questo è positivo".

Fonte: Sky Sport, Roma TV

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom