Breaking News

I presidenti di Roma Club e UTR delusi dalla decisione del prefetto di Udine di vietare la trasferta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-02-2018 - Ore 12:35

|
I presidenti di Roma Club e UTR delusi dalla decisione del prefetto di Udine di vietare la trasferta

L'avvocato Fabrizio Grassetti, presidente dell'Unione tifosi romanisti, è molto delusione dalle parole e dalla decisione del prefetto di Udine di vietare la trasferta ai tifosi romanisti, considerata storicamente tranquilla. Questa decisione, tra l'altro, come sottolinea Grassetti obbliga molti tifosi ad annullare le prenotazioni che avevano già fatto, andando così a perdere i soldi. Entrando nel merito poi, la decisione sembra ancora di più senza senso, perché i tifosi responsabili degli incidenti a Verona sono stati già puniti anche se la prefettura sta ancora indagando su diverse altre persone ancora a piede libero. Deluso allo stesso modo è anche Francesco Lotito, presidente dell'Associazione italiana Roma Club che ha sottolineato che nella trasferta di Udine non ci sono mai stati incidenti e, anzi, le due tifoserie più volte si sono incontrate in una sorta di terzo tempo. Anche per Lotito è assurdo pensare che oltre a punire i responsabili degli incidenti debba pagare ogni volta tutta la tifoseria.

Fonte: Il Corriere dello Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom