Breaking News

Iachini: "La Roma non è un avversario facile, si è rinforzata molto"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-10-2015 - Ore 14:40

|
Iachini:

Giuseppe Iachini, tecnico del Palermo, ha parlato nella consueta conferenza stampa alla vigilia del match contro la Roma. Ecco le sue parole riportate da mediagol.it:
Non ho mai avvertito situazioni particolari, con Zamparini ci siamo sempre parlati. All’inizio di questa stagione abbiamo avuto qualche vicissitudine negativa, ma siamo sempre stati d’accordo su quello che bisogna e si deve fare. Vogliamo portare avanti il nostro progetto e far crescere i giovani. Dopo lo sosta abbiamo avuto problemi fisici e non abbiamo potuto dare continuità. Ci manca qualche punticino anche a causa di episodi sfortunati, abbiamo fatto due autogol e preso qualche traversa o palo. Dobbiamo lavorare e andar dentro con convinzione per far girare la ruota dalla nostra parte. Adesso conta solo guardare al presente e provare a fare risultati positivi, con il lavoro riusciremo a risalire. La Roma ? Non è un avversario facile perché è una squadra senza punti di riferimento e ha grande qualità. Lavora con Garcia da qualche anno ed è doveroso ricordare che negli ultimi due anni è arrivata seconda: i giallorossi si sono rinforzati molto. Salah, Gervinho e Iago Falque possono determinare una giocata vincente in un fazzoletto, serve togliere tempo e spazio. Non fidiamoci delle assenze. Hanno qualità da vendere. Vazquez ? Franco è un giocatore che in fase di possesso palla può creare superiorità numerica, dobbiamo essere bravi a muoverci meglio, dato che abbiamo sbagliato diversi movimenti nelle ultime gare. Dobbiamo andare a migliorare il palleggio nella qualità della gestione della palla per poter sorprendere l’avversario. Dobbiamo muoverci con i tempi giusti per far giocare tutta la squadra al meglio. Nel complesso, sia come impegno che come prestazione, non abbiamo fatto male: abbiamo pagato dazio in alcune circostanze sfortunate. Ci sono state delle piccole sbavature difensive e siamo stati puniti oltre i nostri demeriti. Dobbiamo stare più attenti per mettere a posto tutti i tasselli al più presto. Gilardino ? Sta lavorando con noi per portarlo al più presto ad una condizione ottimale senza rischiare infortuni. Deve crescere ancora di più sotto l’aspetto fisico e ci auguriamo che ci possa aiutare durante l’arco della stagione: bisogna aiutarlo affinché possa recuperare in fretta. Ogni settimana valutiamo se schierarlo dal primo minuto o a gara in corso”.

Fonte: mediagol.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom