Breaking News

Kolarov: "Siamo consapevoli che non stiamo facendo bene. Siamo in grado di rialzarci"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-02-2020 - Ore 23:29

|
Kolarov:

Aleksander Kolarov, terzino della Roma, ha parlato ai media dopo la sconfitta contro il Bologna:

KOLAROV A SKY SPORT

Cosa è successo oggi?
"Il Bologna ha meritato".

Un momento del genere meriterebbe un’analisi più approfondita…
"Abbiamo perso due partite con la Juve, con il Torino, con Sassuolo e questa. Non siamo partiti bene, testa giù e pedalare".

Involuzione tecnica, tattica, condizione fisica o mentalità?
"C’è un po’ di tutto, quando entri in un periodo negativo c’è un po’ di tutto. Come più anziano mi tengo stretto i miei amici, ci siamo concentrati e dobbiamo cercare di vincere le prossime. Siamo consapevoli che non stiamo facendo bene".

Tensione col pubblico?
"No, no nulla. Tutto tranquillo".

Cosa non ha funzionato?
"Sapevamo che il Bologna sta bene, credo che non abbiamo fatto bene nelle pressioni. Poi è difficile quando corri indietro andare a prenderli. Merito del Bologna, che ha strameritato di vincere. Abbiamo provato qualcosa nel secondo tempo, ma non è bastato".

Che cosa è cambiato difensivamente?
"Le ultime da inizio 2020 prendiamo due gol a partita, poi tre e con Sassuolo 4. Dobbiamo difendere meglio tutti quanti. Il Bologna ha giocatori che la spostano e dovevamo accorciare di più. In questi momenti quando non gira bene perdi lucidità. Non vogliamo stare in questo momento. Dobbiamo concentrarsi su di noi. Io che sono uno dei più anziani volevo dare una spinta alla squadra. Ora si vedono gli uomini veri e siamo in grado di rialzarci".

Fonte: Sky Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom