Breaking News

Pastore: "Roma? Volevo cambiare e avere stimoli diversi. Al PSG sono stato molto bene"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-07-2018 - Ore 16:42

|
Pastore:

Javier Pastore, nuovo acquisto a centrocampo della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Roma TV riguardo il suo nuovo percorso in maglia giallorossa. Queste le sue dichiarazioni:

 

Prime sensazioni di Roma…
"Bene, molto bene perché i ragazzi sono stati gentili e sono molto bravi. Sto passando dei bellissimi giorni. Ci stiamo allenando bene per cominciare al meglio".

Che cosa ti ha convinto a venire a Roma?
"Ho scelto Roma perché ho avuto la possibilità di venire qua, tutti sanno che cos’è la Roma e che squadra è. Avere una possibilità di arrivare in una squadra forte come questa che ha un mister importante è stato uno dei motivi. Poi ho parlato con Balzaretti che mi parla tanto di questo progetto. Poi la città è magnifica con dei grandi tifosi. Speriamo di fare bene".

Quello che ha fatto la Roma in Champions ti ha aiutato?
"Si lavora bene insieme ha fatto un percorso bellissimo. E’ una cosa importantissima e speriamo di arrivarci anche quest’anno".

 Con che spirito sei arrivato?

"Volevo cambiare e avere stimoli diversi. Al PSG sono stato molto bene, 7 anni con grandi campioni ma non avevo più lo stimolo di giocarmi il posto con qualcuno. Dovevo stare dietro e volevo questa sfida".

Sei stato l’acquisto più caro della Ligue 1 quando sei arrivato là…
"Non è stato facile restare là. Ho avuto la fortuna di stare lì e giocare le mie partite. Ho vinto tanti trofei, sono contento delle scelte che ho fatto nella mia carriera. Questa sarà un’altra".

Come ti stai trovando con Di Francesco?
"E’ diverso da quello che facevo a Parigi. La mezzala è diversa, ma mi trovo bene. Mi sto allenando tanto per arrivare a fare quello che lui mi chiede. Spero di stare bene fisicamente come adesso".

Il PSG ha comprato anno dopo anno tanti campioni senza vincere la Champions. Che cosa ci vuole?
"A noi è mancata la fortuna anche, abbiamo sbagliato le partite importanti. Siamo usciti con Barcellona e Real, molto difficile batterle ma non impossibile. Arrivare con tutti i giocatori al 100% è fondamentale e per vincere hai bisogno di una squadra lunga e con ricambi. Alla Roma ci sono tanti giovani che vogliono fare bene".

L’anno scorso sono mancati i gol a centrocampo…
"La mezzala del mister deve arrivare quasi sempre in zona gol per fare assist o gol. Speriamo di arrivarci tanto e di segnare anche. L’ importante è avere gli attaccanti contenti, se loro sono in fiducia anche la squadra lo è".

Il derby qua è importante, tu hai fatto 3 gol al Catania…
"Il primo di testa su assist di Balzaretti (ride, ndr). A Palermo si sente tantissimo ed è stato molto bello, perché non riprovarci?".

 In Argentina ti ha lanciato la partita contro il River. Hai vinto 18 trofei ma ti manca quello con l’Huracan…

"Abbiamo perso il campionato all’ultima partita, una partita molto strana. Abbiamo preso gol con fallo sul portiere. E’ stato brutto perché potevamo dargli quella coppa dopo tanti anni che non vincevano niente. Mi ha lanciato per stare in Europa e sono molto felice del percorso che ho fatto lì".

 Stanno tornando campioni in Serie A. Che idea ti sei fatto su Ronaldo?

"Contro la Juve ho vinto le 4 partite giocate a Palermo. Con il suo arrivo cambierà tantissimo, ma già abbiamo grandi squadre come l’Inter che ha preso giocatori di grande livello, la Juve e poi la Roma. Il campionato crescerà sempre di più".

 Quale allenatore ti ha dato di più?

"Non riuscivo a giocare in prima squadra ma Angel Cappa mi ha dato fiducia. A Palermo anche Rossi mi ha dato consiglio tattici, movimenti che mai avevo fatto prima che mi hanno dato la forza per giocare a questo livello".

 Quel Palermo era fortissimo…

"Si, abbiamo avuto il secondo anno una squadra forte. Giocavamo bene insieme. C’era Miccoli, Nocerino, Hernandez. Siamo arrivati in finale di Coppa Italia contro l’Inter. Ho passato due anni magnifici".

 

Fonte: Roma TV

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom