Breaking News

Paulo Sousa: "La gara col Poznan è importante per la continuità per poi sfidare la Roma con questo spirito"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-10-2015 - Ore 14:52

|
Paulo Sousa:

Paulo Sousa era presente in conferenza stampa, insieme a Borja Valero, e ha parlato sia del match di domani in Europa League contro il Lech Poznan sia della sfida di domenica contro la Roma, importante per la lotta al vertice. Queste le parole del tecnico portoghese:

Come si fa a pensare al Lech e non alla Roma?
"Quando parlo di cultura mi riferisco a questo, deve essere la normalità che si crei grande attesa per partite importanti. Questa squadra deve abituarsi ad allenarsi sempre al massimo e a giocare sempre al massimo. La partita di domani è importantissima per dare continuità al nostro momento, per poi affrontare la sfida con la Roma con questo spirito".

La partita della Roma a Leverkusen?
"Non l’ho ancora vista, perché voglio concentrarmi solo sulla sfida di domani. Poi penserò alla gara di domenica e anche le mie scelte di formazione saranno orientate solo al match di domani, cercando di dare spazio anche a chi ne ha avuto meno ma merita un’occasione importante, l’obiettivo primario è vincere. Io cerco di dare l’esempio con la concentrazione massima sulla gara di domani, nessuno dei giocatori mi ha dato l’impressione di non essere concentrato".

Queste le parole di Borja Valero:

La rabbia per la sconfitta di Napoli? Guardiamo sempre gli aspetti positivi, sicuramente c'è rabbia perché ce la siamo giocata su un campo difficile con tantissimi tifosi. Volevamo avere più punti ancora in classifica, prendiamo le cose positive e cerchiamo di migliorare quelle negative. Forse siamo usciti con più certezze per i tifosi, noi le avevamo anche prima: siamo fiduciosi che possiamo fare molto bene. In qualsiasi campo e contro qualunque squadra. La sfida con la Roma? Non ci distrae, la partita importante è quella di domani. Non ho visto la loro gara ieri sera... Corro troppo? Non me ne frega niente, correrò se devo correre anche domani. Correre tanto e correre bene, è quello che Sousa mi ha fatto capire. Le parole su Montella? Quando la Fiorentina va troppo bene cercate queste cose stupide. Ognuno ha il suo carattere, Montella non urlava da bordocampo e Sousa lo fa. Tutto qui, è una polemica stupida che non c'entrava niente".

Fonte: gianlucadimarzio.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom