Breaking News

Perotti: "Il risultato di Kharkiv è stato un peccato. Penso alla Roma ma tengo un occhio rivolto alla Selección"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-03-2018 - Ore 17:36

|
Perotti:

Diego Perotti, attaccante della Roma, è stato intervistato dall'emittente uruguaiana La Oral Deportiva in onda su Radio Rivadia. Queste le sue parole: 

"Il risultato di Kharkiv è stato un peccato, abbiamo giocato molto bene nel primo tempo e potevamo fare più di una rete. Nel secondo tempo, invece, siamo calati e loro sembravano un’altra squadra. Ho riposato col Torino in vista dello Shakhtar. Sarebbe un sogno arrivare ai quarti di finale di Champions, partiamo da un piccolo svantaggio ma giochiamo in casa e ci basta solo 1 gol per passare. La vittoria con il Napoli ci ha risollevato il morale. La sfida con lo Shakhtar definisce ciò che resta della stagione".

La Nazionale?

"Essere tornato nella Selección è un sogno. Sto lavorando per questo da quando il mio corpo mi ha dato la continuità di cui avevo bisogno. Nel momento in cui mi sono reso conto che stavo bene di nuovo, mi sono posto come obiettivo di tornare in Nazionale. Lottare per un posto nel Mondiale è qualcosa che mi inorgoglisce e che voglio fare in tutte le partite. Penso alla Roma però tengo un occhio rivolto alla Selección".

Il Boca? 

"I classici sono partite a parte. Sicuramente vincere con il Boca al River può salvare l’anno, vista la situazione in cui si trova. Vorrei che la Supercoppa la vincesse il Boca. Sarà una partita dura e nella quale le due squadre dovranno dare il massimo”.

Fonte: La Oral Deportiva-Radio Rivadia

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom