Breaking News

Petrachi: "Dobbiamo avere coraggio"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-02-2020 - Ore 18:53

|
Petrachi:

Gianluca Petrachi, a pochi minuti dal fischio d'inizio di Gent-Roma, è intervenuto ai microfoni dei cronisti. Queste le sue dichiarazioni:

PETRACHI A SKY SPORT

Che atteggiamento si aspetta dalla squadra?
"E' una partita da dentro o fuori, mi aspetto un atteggiamento importante. Sono fiducioso".

Su Carles Perez...
"Il primo impatto contro il Sassuolo non mi è piaciuto e glielo avevo detto. Il ragazzo ha risposto nelle prestazioni successive, può crescere e migliorare. Sta lavorando bene e si può ritagliare uno spazio importante".

Non era il caso di provare il campo prima?
"Il mister non è favorevole di provare il campo nella rifinitura. I ragazzi nel riscaldamento sanno fare le loro valutazioni"

PETRACHI A ROMA TV

Come motivazione principale?
"Da quando è iniziata la stagione abbiamo detto che ci crediamo e vogliamo andare più avanti possibile, sono consapevoli, mi auguro faccia una prestazione importante".

Ci sono giocatori di caratura internazionale nella Roma...
"L'esperienza non manca, alla fine bisogna ragionare da squadra. Anche i più giovani devono calarsi in una partita da dentro e fuori, considerando i consigli dei più esperti ai più giovani".

Competizione che puo creare autostima...
"E' vero, c'è che la snobba ma credo sia una competizione importante che fa crescere l'autostima e dà forza. Ben venga di andare fino in fondo, è il nostro obiettivo e speriamo che i ragazzi capiscano che devono dare qualcosa in più".

Non bisogna sottovalutare il Gent...
"Non credo, sarebbe da stupidi. Squadra in salute, si sta allenando bene, sia col Lecce e che ora c'è voglia e intensità".

Cosa le piacerebbe vedere di Roma-Lecce?
"Il coraggio, nonostante venissimo da un momento difficile. Dobbiamo continuare"

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom