Breaking News

Prosegue il boom del CrossFit: sempre più numerosi gli appassionati italiani.

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-08-2017 - Ore 12:05

|
Prosegue il boom del CrossFit: sempre più numerosi gli appassionati italiani.

Da apparente moda del fitness destinata presto a sgonfiarsi a disciplina sportiva ormai praticata anche negli angoli più remoti del mondo: il CrossFit, nato ufficialmente con la prima palestra affiliata di Santa Cruz in California nei primi anni Duemila, oggi conta innumerevoli “box” (così vengono definiti gli ambienti destinati all'allenamento dei crossfitter), ed un vero è proprio esercito di appassionati, oltre ad essere sempre più presente con le sue routine di allenamento anche nella preparazione atletica di grandi sportivi, dai calciatori ai piloti di Formula Uno. Sempre più importanti e seguite anche le manifestazioni nazionali ed internazionali, dai “Throwdown”, i tornei locali in cui i migliori atleti si sfidano in gare serratissime, alla ormai celebre “Spartan Race” la corsa ad ostacoli che rappresenta uno degli appuntamenti più amati dai crossfitter per mettere alla prova le proprie abilità e che nell'edizione 2017 di Orte, nei pressi di Roma, ha richiamato più di 7.200 atleti. Gli appassionanti “CrossFit Games 2017”, i campionati mondiali di questa disciplina, si sono svolti dal 3 al 6 agosto a Madison, nel Wisconsin, incoronando ufficialmente l'uomo e la donna più atletici del mondo, rispettivamente, il ventisettenne statunitense Mathew Fraser e la ventiquattrenne australiana Tia-Clair Toomey. Nel corso delle giornate di gara, gli atleti hanno affrontato durissimi WOD (acronimo che sta per “Workout Of the Day”, ovvero allenamento del giorno), offrendo eccezionali prove di forza e resistenza, seguite in diretta streaming da centinaia di migliaia di appassionati in tutto il mondo. Attualmente, in Italia si contano la bellezza di 531 box CrossFit ufficialmente affiliati, a cui si aggiungono innumerevoli centri sportivi dove si tengono classi di “Functional Training”, che riprendono molte delle logiche e degli esercizi alla base degli allenamenti dei crossfitter, a testimonianza di un successo ormai consolidato. Le basi del CrossFit Ma in cosa consiste esattamente il CrossFit? E quali sono le ragioni alla base della sua capillare diffusione? Le sessioni di allenamento del CrossFit sono celebri per la loro intensità: esercizi a corpo libero, alla sbarra o con gli anelli, e, ancora, con manubri, bilancieri, kettlebell e sovraccarichi di ogni genere vengono eseguiti nell'ambito di rapidi circuiti, spesso della durata di poche decine di minuti. Ogni sessione di training mira a fondere allenamento cardio e di forza, combinando i benefici di molte attività diverse: dall'atletica alla ginnastica, passando per il sollevamento pesi olimpionico, con l'obiettivo di forgiare atleti a tutto tondo, capaci di destreggiarsi con un'ampia varietà di gesti atletici. Addirittura, sempre più box integrano nei loro circuiti anche attività aerobiche come il nuoto e la bici, dotandosi di piscine e di macchinari simili a cyclette per offrire un ventaglio sempre più ricco di attività ai loro iscritti.
Il successo del CrossFit è legato a molti fattori. In primis, l'estrema varietà degli allenamenti, che portano ogni lezione ad essere diversa dalle precedenti, rendendo impossibile annoiarsi. In più, a rendere coinvolgenti le sessioni di training è anche il fatto che gli allenamenti avvengano sempre in gruppo, con atleti di ambo i sessi e di tutte le età. Non ultimo, il CrossFit è indubbiamente una disciplina molto valida per il recupero della forma fisica, per lo sviluppo delle masse muscolari e per l'acquisizione di tutta una serie di abilità relative alla mobilità, all'equilibrio, alla coordinazione e alla propriocezione che si traducono anche in una maggiore funzionalità nei gesti tipici della vita di tutti i giorni. Il mercato del CrossFit in Italia e nel mondo Va da sé che questa nuova disciplina ha dato vita ad un mercato sempre più florido, legato soprattutto all'allestimento degli ambienti dedicati agli allenamenti dei crossfitter. La varietà di discipline e di esercizi che si concentrano all'interno dei box CrossFit, in effetti, si traducono nella necessità di un gran numero di attrezzature: manubri, bilancieri olimpionici, corde per il salto, accessori per gli esercizi pliometrici e, ancora, pavimentazioni speciali, capaci di assorbire gli urti offrendo comunque una superficie solida, funi per larrampicata, “wall ball” e “gabbie”, ovvero strutture progettate appositamente per l'allenamento in sospensione e movimenti come trazioni e muscle-up. Il fiorire di sale dedicate al CrossFit e all'allenamento funzionale ha portato ad una crescita esponenziale degli ordinativi relativi a queste particolari forniture sportive, a cui si aggiunge il boom di appassionati che scelgono di allenarsi anche tra le mura domestiche con kettlebell ed altri attrezzi resi celebri da queste discipline. Come è facile immaginare, anche le linee di abbigliamento sportivo dedicate al CrossFit si sono moltiplicate, proponendo outfit tecnici sempre più ricercati e comprensivi di cavigliere, polsiere, paracalli ed altri accessori utili per ridurre gli inconvenienti degli esercizi più impegnativi, come quelli alla sbarra o con il bilanciere. Capitolo a parte quello delle calzature da CrossFit, divenute nel giro di pochi anni veri e propri concentrati di tecnologia che rispondono ai molteplici stimoli a cui il piede è sottoposto in questa disciplina, con particolare attenzione all'importanza di mantenere una buona mobilità ed un buon contatto di tutta la pianta con il pavimento. I prossimi appuntamenti per i crossfitter Con i CrossFit Games 2017 ormai alle spalle, le prossime date segnate sul calendario degli appassionati italiani di questa disciplina sono: il CrossFit Team Series 2017, il campionato per squadre a coppie che si terrà dal 20 settembre al 2 ottobre; la Spartan Race di Misano del 23 settembre 2017; la Spartan Race di Taranto del 28-29 ottobre 2017Vi lasciamo segnalando il portale ufficiale dei CrossFit Games 2017 dove è possibile rivivere il grande spettacolo offerto dalle gare della manifestazione con i video integrali dei vari WOD affrontati dagli atleti nel corso della competizione.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom