Breaking News

Ranieri: "Penso che giocare a porte chiuse sia la morte del calcio"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-02-2020 - Ore 18:30

|
Ranieri:

Claudio Ranieri, ha parlato ai canali ufficiali della società blucerchiata. Queste le sue parole: 

"Lo svolgimento del campionato, con tutte queste partite a porte aperte o chiuse e i vari rinvii, viene un po' condizionato. Penso che giocare a porte chiuse sia la morte del calcio, ci ho giocato ed è irreale. Sembra di stare in allenamento e invece ti giochi i tre punti. Chi gioca in casa non ha il supporto del suo pubblico per cui non mi piace. Preferisco rinviarla, ma che tutto sia svolto con i tifosi che sono quelli che pagano".

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom