Breaking News

Ricatto a Valbuena, fermato Benzema

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-11-2015 - Ore 10:23

|
Ricatto a Valbuena, fermato Benzema

Karim Benzema, attaccante del Real Madrid e della Francia, è stato posto questa mattina in stato di fermo per il suo coinvolgimento nella vicenda del ricatto sui video a luci rosse ai danni del compagno Mathieu Valbuena. In precedenza anche l'ex attaccante di Liverpool e Lazio Djibril Cissè era stato arrestato sempre per un tentativo di estorsione all'attaccante del Lione e sempre in riferimento ad un video hard che coinvolgeva il giocatore.

A far scattare le indagini, secondo le ricostruzioni della stampa transalpina, è stata la denuncia presentata da Valbuena lo scorso giugno dopo che aveva ricevuto una serie di telefonate anonime mentre era in ritiro con la nazionale. Al centrocampista del Lione sarebbero stati chiesti 150mila euro in cambio della mancata diffusione in rete di un suo video a luci rosse. Le autorità francesi hanno già messo sotto accusa tre uomini, volti noti fra i calciatori transalpini, sospettati di essere dietro al ricatto ai danni del giocatore. Il nome di Benzema sarebbe stato tirato in ballo in alcune intercettazioni telefoniche.

Fonte: AdnKronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom