Breaking News

Roma-Brescia - precedenti, statistiche e curiosità

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Falvo 24-11-2019 - Ore 12:10

|
Roma-Brescia - precedenti, statistiche e curiosità

INSIDEROMA.COM - FEDERICO FALVO - Dopo la sosta per le nazionali si ritorna in campo, con la Roma che opsiterà il Brescia.
Mister Fonseca, in conferenza stampa, ha detto che si aspetta una partita difficile domani perchè il Brescia ha buoni giocatori e col nuovo allenatore ha fatto solo una partita. Ma lui sta lavorando per rendere la Roma vincente, senza guardare al passato ma solo a quello che sarà e che potrebbe arrivare. Per domani giocherà sicuramente Dzeko, con Mancini che potrebbe tornare in difesa; con Under, Diawara e Pellegrini pronti a giocare. Non sono pronti, invece, Spinazzola e Mkhitaryan; mentre Pastore non sarà convocato a causa del problema all'anca. Possibile rivedere in campo Florenzi.
In casa Brescia, mister Grosso, dice che la sua squadra non deve pensare solo a difendersi se vuole migliorare la propria posizione in classifca. Ci sono molti aspetti su cui lavorare e lacune da colmare; con il Brescia che dovrà sapere soffrire e lottare in un campionato difficile. Il mister ha parlato anche della situazione Balotelli, specificando che non vuole ne gonfiare il caso ne minimizzare. Ma per lui il focus proincipale è quello della squadra e non del singolo, ed ha voglia di utilizzare tutti; anche Balotelli che però non è stato convocato per domani. Per quanto riguarda il match di domani il mister ribadisce che non ci si dovrà solo difendere, ma lottare fino alla fine e migliorare di partita in partita. La Roma è una squadra ottima e con qualità importanti, ma anche il suo Brescia ha le qualità per compiere l'impresa.

I PRECEDENTI - All'Olimpico sono 22 i precedenti tra Roma e Brescia, con la compagine giallorossa che domina la contesa con 16 vittorie. Ma l'ultima vittoria della Roma risale alla stagione 2003/04, con il 5-0 firmato da Montella, Chivu, la doppietta di Totti e Carew. Ma le ultime due sfide tra Roma e Brescia sono terminate entrambe in pareggio, per 2-2 nel 2004/05 e per 1-1 nel 2010/11. Con questi pareggi il totale delle sfide finite con il segno X sale a cinque. Uno solo il successo esterno del Brescia, che nel 1992/93 si impose per 3-2 all'Olimpico grazie all'autogol di Benedetti e la doppietta di Saurini (Carnevale e Benedetti per la Roma).
La Roma ha nel 5-0 il suo miglior successo contro il Brescia, registrato due volte nel 1997/98 e nel già citato 2003/04. Vittoria di scarto con il 2-3 di cui sopra nel miglior ed unico miglior risultato in favore del Bescia. Sono invece due i risultati che si sono verificati la maggior parte delle volte, entrambi a favore della Roma: 1-0 e 2-1, verificatosi quattro volte ciascuno.
Sarà la prima volta assoluta sia per Fonseca che per Grosso rispettivamente contro Brescia e Roma.
L'arbitro del match sarà Di Bello della sezione di Brindisi. Con Di Bello la Roma ha un bilancio favorevole di 10 vittorie ed un pareggio in 11 precedenti, con mai una sconfitta per i giallorossi con Di Bello arbitro. Cinque, invece, i precedenti con il Brescia per il fischietto pugliese; con un bilancio di una vittoria, una sconfitta e tre pareggi per i lombardi.

LE STATISTICHE - Quarto posto con 22 punti insieme all'Atalanta per la Roma, quinta difesa del torneo con 14 gol subiti. Sono 20, invece, i gol all'attivo con Dzeko che ne ha segnati cinque di questi.
Ultimo posto con sette punti per il Brescia, che ha da recuperare il match contro il Sassuolo. Per i lombardi sono già otto le sconfitte stagionali, che ne fanno la squadra più battuta di Serie A insieme alla Spal. Ma nonostante questi numeri negativi il Brescia non è la peggior difesa del torneo, quartultima con 20 gol subiti. Terzultimo l'attacco biancoblu, con solo 10 centri all'attivo.
La Roma, negli ultimi cinque precedeni contro il Brescia ha vinto solo una volta, ma mai negli ultimi tre precedenti. Ma all'Olimpico i giallorossi hanno il 50% di vittorie, anche se con 10 reti subite.
Ma il Brescia in trasferta è una squadra che da il meglio di se, avendo vinto due volte in sei partite fuori casa (quattro sconfitte). Due vittorie che coincidono anche con gli unici successi delle rondinelle in campionato.

Domani sarà un match difficile per entrambe le squadre, con la Roma che vuole tornare al successo dopo lo scivolone di Parma per ritrovare la zona Champions League (Lazio e Cagliari permettendo). Il Brescia, d'altra parte, vuole fare punti e migliorare la propria situazione di classifica il prima possibile. Domani, anche se la Roma sulla carta è favorita, la differenza la farà la determinazione che le due squadre metteranno in campo.

Fonte: a cura di Federico Falvo

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom