Breaking News

Rosella Sensi: "Ho sempre accettato le contestazioni, la Curva Sud è a sostegno dei giocatori"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-10-2015 - Ore 12:18

|
Rosella Sensi:

L'ex presidente della Roma, Rosella Sensi, è intervenuta sulle frequenze di radio Centro Suono Sport. Queste le sue dichiarazioni:

"Cosa consiglierebbe a Pallotta riguardo l'attrito con la Curva Sud? Di consigli non ne do. Io ricordo che ci fu una partita nell’aprile 2010 in cui si lottava per lo scudetto. Ho visto tappezzato lo stadio di “Rosella vattene”. Eppure vi posso garantire che seppure indirizzata a me, la Curva doveva restare lì, perché i tifosi sono lì per i giocatori. La Curva è il dodicesimo giallorosso, nel bene o nel male deve essere presente, sempre nei limiti della civiltà. I giocatori hanno bisogno di sentire la presenza della curva, senza nulla togliere a tutto lo stadio. Per questo ho sempre accettato, a malincuore, una contestazione nei miei confronti. Non sono consigli che indirizzo a Pallotta, ma considerazioni che ho fatto io nella mia gestione. La tifoseria è lì per stare vicino alla squadra, per contestare quando non va bene, per esultare quando segna. I tifosi devono essere allo stadio per la squadra. Mi auguro che Pallotta e tifosi possano riappacificarsi. Totti? Che possa scegliere liberamente quando smettere. In mezzo al campo, anche da fermo è utile. Aumenterebbe sempre il livello di una squadra, ciò non toglie che deve scegliere lui quando finire la carriera senza far scegliere qualcun altro".

 

 

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom