Breaking News

Sconcerti: "La Roma ha due giornate per entrare nella lotta scudetto. E' il suo momento"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-01-2020 - Ore 16:45

|
Sconcerti:

Mario Sconcerti, noto giornalista, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per parlare della Serie A, dei colpi di mercato e della lotta scudetto:

Su Ibrahimovic
"Spero che risolva qualche problema del Milan, ne sono convinto. E' una figura con una carica eccezionale. Non so poi se possa bastare per fare rimonte clamorose. Sono molto curioso di vedere cosa farà. Ora sono troppi lì davanti, quindi vedremo cosa succederà. Comunque sia, qualunque turbativa porti, Ibra porterà più tranquillità in una squadra che non riusciva a reggersi da sola. Ora avrà qualcuno che potrà caricarsi la squadra sulle spalle".

Su Kulusevski
"E' una cifra enorme per un ragazzo giovane. E' un giovane interessante, a volte bisogna avere il coraggio di rischiare per prenderli prima, spendendo certe cifre. Bernardeschi? Vedremo cosa farà in questo campionato. Certo è che potrebbe andare da qualche altra parte, perché Kulusevski gioca nel suo ruolo. Potrebbe ripagare il suo acquisto".

Su Pogba
"E' il massimo come interno. Se trovano una soluzione economica, è il giocatore ideale per la Juve". 

Sulla Serie A
"La Roma ha due giornate per entrare veramente nella corsa scudetto. E' il momento di accelerare. La Roma è a 7 punti, sono abbastanza. Le possibilità di arrivare a prenderle ci sono. Ma non può più perdere un punto. Ma la Roma è cresciuta molto come qualità di gioco. Pellegrini è il giocatore italiano che mi piace di più. E' il momento della Roma, se lo sa cogliere".

Su Napoli-Inter
"E' una partita molto importante per entrambe. La Champions è molto lontana. Battere l'Inter non sarà facile. E' più facile battere la Juve ora, perché in campionato gioca con più sufficienza. L'Inter la vedo sempre sul pezzo".

Sulla Lazio
"Se La Lazio è matura, deve andare a vincere. Se fa come con la Spal, allora vuol dire che non è matura. Ha fatto uno sforzo enorme, ha anche diritto a rilassarsi, ma se è una squadra pronta, può continuare a vincere. Anche se il Brescia è un'altra squadra, che ha dato segnali di nuova vita".

Fonte: TMW Radio

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom